Parafunzione

Trovati nr. 1 definizioni e significati

Dr. Cristoforo Del Deo definizione in odontoiatria e odontostomatologia

2,4k

1

Atteggiamento viziato ripetuto e perpetuato nel tempo che porta ad un sovraccarico dentale,muscolare ed articolare. Esempi classici sono il morsicarsi le labbra, tenere in bocca la penna, stare appoggiati sul mento, mangiarsi le unghie, succhiarsi il dito, muovere nervosamente le guance stringere ritmicamente i denti.Ma ci sono parafunzioni più subdole, che si svolgono senza che ce ne accorgiamo, come digrignare i denti di notte, sempre nel sonno serrarli fortemente, deglutire in modo anomalo.

Leggi anche: