Prostatite [Medicina generale]

Definizione: Infiammazione da varie cause della prostata. (Dr. Giovanni Beretta)
Acronimo: FVS. Link: (prostatitis).

Voci correlate:   Acaro    Acidosi    Acufene    Addome  

 
 

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "Prostatite"

  • Esplorazione rettale: la sua importanza nelle discipline uro-andrologiche.
    Urologia - Le più importanti linee guida nazionali ed internazionali, soprattutto in campo urologico e chirurgico, indicano l’esplorazione rettale come una manovra diagnostica decisiva e sempre da farsi quando è presente un dolore ai quadranti inferiori dell’addome, nei disturbi persistenti delle basse vie urinarie, nei disturbi ano-rettali e, anche in assenza di sintomi, dovrebbe far parte comunque dello screening urologico soprattutto nella diagnosi del cancro prostatico e nella chirurgia generale del cancro colon-rettale .
     
  • Prostatiti croniche: attuali considerazioni diagnostiche e terapeutiche
    Urologia - Le prostatiti, specialmente nelle sue forme croniche, è sicuramente una patologia molto diffusa tra gli uomini e generalmente tende ad essere più presente con l’avanzare dell’età
     
  • News dal pianeta “eiaculazione precoce”
    Andrologia - L'eiaculazione precoce (EP) può essere considerata un problema sessuale molto fastidioso e frequente. Numerosi lavori epidemiologici in ambito sessuologico ed andrologico hanno suggerito incidenze varie e diverse di questo problema, incidenze che possono oscillare, nei vari studi considerati, dal 4 al 39%.Questo problema sessuale ha in questi anni ricevuto molta attenzione ma dobbiamo anche ricordare che ancora oggi non esiste una precisa e sicura definizione di questa disfunzione e che inoltre molte culture, presenti sul nostro Pianeta, tendono a non considerarla un problema.
     
  • Malattie sessualmente trasmesse e infezioni intestinali: causa della sindrome reattiva di Reiter
    Reumatologia - E’ una malattia reumatica che segue ad una infezione intestinale o sessualmente trasmessa .Si manifesta con dolori articolari alle ginocchia, congiuntivite ed eruzioni cutanee. Sono soggetti geneticamente predisposti con una ridotta attività dei linfociti Th1 e mancata eliminazione del batterio. Gli individui sono di età compresa tra i 20-50 anni di età, ed è più comune negli uomini di razza bianca che nelle donne.
     
  • Classificazione delle prostatiti e Sindrome Dolorosa Pelvica Cronica (CPPS)
    Urologia - Le prostatiti rappresentano a tutt’oggi un enigma di difficile soluzione anche per l’urologo più esperto, specie quando la sintomatologia tende a ripresentarsi nonostante la terapia;
     
  • Il dolore testicolare cronico
    Urologia - Nella pratica quotidiana degli urologi con una frequenza non indifferente ci si trova di fronte a pazienti che riferiscono un dolore testicolare cronico di varia entità che non regredisce con terapia antiinfiammatoria e/o antibiotica. Questa situazione a volte può diventare angosciosa sia per il paziente sia per il medico considerato che spesso non si riesce a trovare un rimedio efficace.
     
  • Malattie Sessualmente Trasmesse e fertilità nell'uomo
    Andrologia - Le Malattie Sessualmente Trasmesse (MST) influiscono sulla fertilità dell’uomo sia perché possono colpire direttamente gli organi riproduttivi con delle infezioni che possono essere localizzate ai testicoli, agli epididimi, alle vescicole seminali ed alla prostata
     
  • Il Tumore Prostatico: dall'Epidemiologia all'Eziologia, dalla Diagnosi alla Terapia
    Urologia - Il Tumore Prostatico è oggi una delle neoplasie più frequenti. L'epidemiologia, l'eziopatogenesi, la diagnosi, la stadiazione e la scelta della migliore terapia sono fondamentali per comprendere al meglio questa malattia e le sue cure.
     
  • Cistiti ed uretriti: quando l’urina “brucia”.
    Urologia - Un’infiammazione delle basse vie urinarie e/o seminali può interessare la vescica ed allora si ha una cistite oppure l’uretra (uretrite) oppure ancora la prostata (prostatite)...
     
  • I marcatori tumorali (tumor markers)
    Oncologia medica - I marcatori tumorali sono proteine, ormoni o altre sostanze presenti nel tumore o circolanti nell'organismo che possono segnalare la presenza di un tumore. Ma possono essere aspecifici.
     

Consulti relativi a "markers"

News relative a "markers"

  • Meno cancri colorettali bevendo caffè
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva -   Un lavoro appena pubblicato su Cancer Epidemiology, Biomarkers & Prevention da Stephanie Schmit e collaboratori ha identificato un rapporto inverso tra consumo di caffè e rischio di sviluppare un cancro del colon retto. Il caffè è da tempo considerato avere un effetto protettivo rispetto alla comparsa del cancro colorettale per l' influenza esercitata dalle sostanz [continua...]
     
  • Sensibilità al glutine (gluten sensitivity)
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - COME SI FA DIAGNOSI? L’approccio anamnestico, nella diagnosi di Sensibilità al Glutine, è di notevole importanza. In primo luogo è necessario stabilire se il soggetto dimostra sintomi che siano associabili alla Sensibilità al Glutine. Considerando che tali sintomi sono facilmente sovrapponibili a quelli della celiachia, il primo passaggio consiste nel sottoporre i [continua...]
     
  • Impatto della mutazioni del gene della fibrosi cistica (CFTR) sulla fertilità maschile
    Andrologia - Nelle azoospermie ostruttive l’ andrologo deve sempre cercare e indagare sulla pervietà dei dotti deferenti, sia con metodiche ecografiche, sia con lo studio delle proprietà reologiche del liquido seminale e lo studio dei markers biochimici ma, anche e soprattutto, sulla presenza di mutazioni del gene CFTR, responsabile della fibrosi cistica. Lo studio condotto su 242 soggetti [continua...]
     
  • Mestruazioni solo 4 volte l’anno: nuova pillola contraccettiva e curativa per i disturbi del ciclo
    Ginecologia e ostetricia - Pochi giorni fa, il 7 maggio, durante il VII Congresso Nazionale della Società Italiana della Contraccezione (SIC) è stata presentata una nuova pillola contraccettiva che consente di avere il ciclo mestruale ogni 3 mesi, quindi solo 4 mestruazioni in un anno.  Questa nuova pillola è già disponibile e molto utilizzata negli Stati Uniti e ora sarà disponi [continua...]
     
  • Perdere peso riduce il rischio di sviluppare tumori
    Urologia - Come già pubblicato in numerosi studi osservazionali il grasso corporeo non è solo associato ad un più alto rischio di ipertensione, diabete di tipo 2 e malattia coronarica, ma anche allo sviluppo di alcuni tipi di cancro. Studi epidemiologici hanno raccolto prove convincenti che una maggiore concentrazione di grasso (”Indice di Massa Corporea”  -BMI-   [continua...]
     
  • Menopausa: vita sana, ossa sane?
    Ginecologia e ostetricia - Un detto americano recita: “happy wife, happy life!”, ma una donna con una vita felice e sana ha anche ossa sane?  In base ad un recente studio pubblicato sulla rivista Psychosomatic Medecine sembrerebbe di si! Le donne in menopausa che sono soddisfatte della loro vita hanno una densità ossea maggiore rispetto alle loro coetanee insoddisfatte, una scoperta che aggiunge p [continua...]
     
  • La saliva ci dirà se i nostri bambini sono a rischio di sviluppare il diabete
    Odontoiatria e odontostomatologia - La prevalenza dell’obesità in età pediatrica è in aumento negli ultimi anni. Bambini obesi hanno un rischio maggiore di sviluppare da adulti malattie dismetaboliche come il diabete di tipo 2. E’ stato recentemente pubblicato uno studio condotto su 744 bambini di 11 anni, suddivisi in 4 categorie: sottopeso, di peso normale, sovrappeso e obesi, in cui è [continua...]
     
  • Fertilità: quanto tempo ti rimane per avere un figlio?
    Ginecologia e ostetricia - Spesso è una domanda che viene rivolta al ginecologo dalla paziente che sta cercando una gravidanza: “dottore, quanto tempo mi rimane per avere un figlio?” Uno studio pubblicato sulla rivista Reproductive BioMedicine Online e condotto presso il Center for Human Reproduction di New York, ha dimostrato una correlazione tra le caratteristiche del gene FMR1 (coinvolto nella cosid [continua...]
     
  • Ricerca del DNA fetale per la diagnosi pre-natale NON invasiva
    Ginecologia e ostetricia - Grandi novità nel settore della diagnosi prenatale. Una nuova tecnica è approdata in Italia decisamente innovativa per la diagnosi prenatale. Originariamente valutava soltanto il RISCHIO, quindi si trattava di un test, che pur essendo di altissima precisione, si esprimeva in termini quantitativi (alto/basso o positivo/negativo), ma dal Gennaio 2014 l'esame consente invece di porre DI [continua...]
     
  • Test di frammentazione del DNA degli spermatozoi: quando si fa?
    Andrologia - Quando ha senso fare il test di frammentazione del DNA spermatico? Un fattore maschile si riscontra in circa il 35-40% delle coppie infertili. Tra le potenziali ed ancora discusse cause di infertilità maschile vi è l'integrità del DNA nel nucleo degli spermatozoi maturi.  L’integrità del DNA spermatico, un corretto assemblaggio di DNA, l’assenz [continua...]
     

Consulti recenti su "markers"



  Il termine markers è stato visto 53372 volte.
 

Specialisti in Medicina generale:


Trova il tuo Medico generico »

advertising
 
ultima modifica:  11/10/2015 - 0,50         2000-2016 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy