Ptosi Palpebrale [Oculistica]

Definizione: "caduta" della palpebra, la palpebra superiore che ricopre parzialmente o interamente l'occhio (Dr. Carlo Orione)

Voci correlate:   Ambliopia    Antiossidanti    Cataratta    Cheratite  

 
 

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "Ptosi Palpebrale"

  • Approccio clinico alle ptosi palpebrali
    Oculistica - Il trattamento chirurgico delle ptosi palpebrali è stato, ed è tuttora, oggetto di una vasta letteratura.
     
  • La chirurgia estetica delle palpebre: blefaroplastica superiore ed inferiore
    Chirurgia plastica e ricostruttiva - Se correttamente indicata ed eseguita, la blefaroplastica corregge i difetti senza alterare le caratteristiche peculiari dell’individuo e produce un miglioramento che non rimane confinato solo nella regione oculare ma si estende in tutto il viso, donando un senso di freschezza e di ringiovanimento generalizzato
     
  • La ptosi palpebrale
    Chirurgia plastica e ricostruttiva - Si parla di ptosi quando il margine palpebrale superiore copre in parte o totalmente la pupilla. Si distinguono vari gradi di ptosi, dalla forma più leggera a quella più grave, in relazione al grado di copertura della pupilla.
     
  • Iperidrosi: quando la sudorazione è anomala
    Chirurgia toracica - La sudorazione anomala in determinate regioni corporee può influenzare lo stile di vita in maniera importante! In questo breve articolo verranno esaminate le possibilità terapeutiche attuali.
     
  • La sindrome di Marcus Gunn
    Oculistica - Nel lontano 1883, il dottor Marcus Gunn descrisse il caso di una ragazza di 15 anni con una ptosi congenita associata ad uno strano movimento dell’occhio durante la masticazione.
     
  • La cefalea a grappolo
    Neurologia - La cefalea a grappolo (CG) rientra nel gruppo delle cefalee di breve durata che sono meno frequenti delle cefalee di lunga durata come le emicranie e la cefalea di tipo tensivo.
     
  • I traumi cervicali come causa di ictus
    Neurochirurgia - L'A. sinteticamente spiega come un ictus possa avere cause traumatiche per lesione delle arterie del collo (carotidi e vertebrali)a seguito anche di manipolazioni chiropratiche.
     

Consulti relativi a "ictus"

News relative a "ictus"

  • Individualismo e salute mentale
    Psicologia - Quanto influisce il nostro sistema sociale nell’incrementare la malattia mentale? Ansia, stress, depressione, fobia sociale, disturbi alimentari, autolesionismo colpisco sempre più persone al mondo, coinvolgendo non solo adulti ma anche bambini e adolescenti. Ci sono diverse variabili che entrano in gioco nello sviluppo del disagio psichico, rimane di particolare importanza la variabi [continua...]
     
  • In arrivo nuovo farmaco per i disturbi della menopausa
    Ginecologia e ostetricia - La menopausa rapprenta una tappa della vita femminile che, pur essendo inevitabile, è accettata con disagio, a causa dei disturbi che essa comporta nella maggior parte dei casi. Vampate di calore, nervosismo, insonnia, disagio nei rapporti sessuali, cistiti frequenti, osteoporosi, atrofia cutanea, dolori muscolari sono solo alcuni dei fastidiosi sintomi che le donne riferiscono al cessare d [continua...]
     
  • Cosa c’entra Il fumo di sigaretta con la sindrome da occhio secco ?
    Oculistica -       I fumatori in Italia ammontano a 14 milioni, un numero ancora elevato che rende il fumo da sigaretta ancora una emergenza sanitaria. Questi i risultati di un’ indagine commissionata all’Osservatorio fumo alcol e droga dell’Istituto Superiore di Sanità alla Doxa che lo ha realizzato in collaborazione con l’Istituto Mario Negri. In questa indagine  [continua...]
     
  • Allarme mondiale: in gravidanza la zanzara puo' trasmettere lo Zikavirus, causa di microcefalia
    Ginecologia e ostetricia - In Brasile è in corso un'epidemia di infezioni da Zika virus, virus trasmesso prevalentemente dalla puntura di zanzara, che è stata correlata alla nascita di circa 3.000 bambini affetti da microcefalia, da sola o associata ad altre gravi malformazioni. Lo Zika virus è un flavivirus che è diffuso in molti paesi del Centro e Sudamerica, nonchè i [continua...]
     
  • Maternità, sinonimo di longevità!
    Ginecologia e ostetricia - Sembrerebbe proprio così! Essere madri migliorerebbe le possibilità di sopravvivere a malattie come cancro, ictus e infarto e, complessivamente, ridurrebbe del 20% il rischio di morte. A dirlo, uno studio pubblicato nei giorni scorsi sulla rivista BMC Medicine che ha analizzato i dati di 322.972 donne in 10 paesi per quasi 13 anni. Il rischio di mortalità per q [continua...]
     
  • Testosterone e arteriosclerosi
    Andrologia - Quando gli uomini invecchiano con una certa frequenza si riscontrano, nel loro sangue, livelli di testosterone ridotti. L’uso del testosterone per supplire a questo deficit, in questi anni, è aumentato in modo significativo, soprattutto nell’ultimo decennio, ma ancora oggi non conosciamo per bene gli eventuali effetti secondari, collaterali a lungo termine di questa indicaz [continua...]
     
  • Benefici sulla salute del cioccolato
    Diabetologia e malattie del metabolismo - Uno studio inglese che ha seguito circa 21 mila adulti per un periodo medio di 12 anni, ha evidenziato che coloro che mangiavano abitualmente maggiori quantità di cioccolato (16-100 g al giorno) andavano incontro meno frequentemente ad attacco cardiaco, ictus e diabete, oltre a presentare peso corporeo e pressione arteriosa mediamente più bassi rispetto ai non consumatori. Gli autor [continua...]
     
  • Cosa mangiare se il tuo liquido seminale ha qualche problema
    Andrologia - L’infertilità maschile o meglio un liquido seminale non normale in molti casi non riconosce una causa precisa e non è difficile pensare, in molte situazioni cliniche, ad esposizioni a sostanze inquinanti, tossiche, alla pratica di scorretti stili di vita, fumo, alcool o ad una cattiva alimentazione. Diventa così importante perseguire abitudini di vita sane e qu [continua...]
     
  • La teoria rivoluzionaria di Colin Campbell: "The China Study"
    Oncologia medica - Colin Campbell rivolse la sua attenzione sulle cause di morti premature in USA. Il cancro occupa il secondo posto falcidiando la popolazione con il picco maggiore nell'età compresa tra i 45 e i 70 anni. La sua posizione è nel mezzo tra le cardiopatie e l’ictus ischemico. Queste malattie hanno l'appellativo di “malattie del benessere”. Campbell ideò e realizz& [continua...]
     
  • Il dilemma del controllo pressorio adeguato nel paziente con demenza senile
    Cardiologia - E’ risaputo e scientificamente dimostrato che alti valori della pressione arteriosa sono responsabili di differenti danni d’organo e tra questi quelli cerebrali. Numerosi studi hanno infatti permesso di identificare l’ipertensione arteriosa come fattore di rischio per lo sviluppo sia di Malattia di Alzheimer, sia di demenza vascolare (in maniera diretta o indirettamente attravers [continua...]
     

Consulti recenti su "ictus"



  Il termine ictus è stato visto 1155 volte.
 

Specialisti in Oculistica:


Trova il tuo Oculista »

advertising
 
ultima modifica:  11/10/2015 - 0,56         2000-2016 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy