Reflusso [Chirurgia vascolare e angiologia]

Definizione: movimento del sangue in direzione retrograda all’interno di un segmento venoso a causa di disfunzione del sistema valvolare (Dr. Lucio Piscitelli)

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "Reflusso"

  • L'importanza della videourodinamica nella diagnostica della vescica neurologica
    Medicina fisica e riabilitativa - La videourodinamica con elettromiografia sfinterica rappresenta il metodo diagnostico di scelta nello studio delle alterazioni funzionali vescico-sfinteriche di più difficile inquadramento
     
  • Le disfonie organiche
    Audiologia e foniatria - La disfonia è una alterazione qualitativa e/o quantitativa della voce parlata che consegue ad una modificazione strutturale e/o funzionale di uno o più organi coinvolti nella sua produzione
     
  • Le insidie della notte
    Gnatologia clinica - L'apnea notturna colpisce sin dalla prima infanzia un elevato numero di persona e può essere causa, nel corso della vita di numerose problematiche di salute e sociali. La sua diagnosi e le relative terapie coinvolgono il dentista sia in fase diagnostica che nell'approccio terapeutico
     
  • La gestione della vescica neurologica nella mielolesione
    Medicina fisica e riabilitativa - Per vescica neurologica si intende una disfunzione vescico-sfinterica, conseguente ad una patologia neurologica, qualunque sia l’eziologia scatenante. Si manifesta con quadri clinici differenti a seconda del livello lesionale (patologie encefaliche, lesioni periferiche e lesioni midollari) e della fase lesionale
     
  • Il nodo alla gola: il bolo isterico è sempre isterico?
    Gnatologia clinica - Il sintomo riferito come "nodo alla gola" oltre che a problemi psicologici, ma può anche derivare da un problema di malocclusione dentaria e di malposizione mandibolare
     
  • Varici o vene varicose
    Chirurgia vascolare e angiologia - La diagnosi e le indicazioni al trattamento della patologia varicosa sono di pertinenza specialistica del Chirurgo Vascolare, pertanto è bene eseguire vista medica ed esami strumentali presso tali specialisti. Essi saranno in grado si suggerirvi la migliore azione terapeutica (medica/chirurgica) per il vostro caso
     
  • Gestione della scialorrea: dalla diagnosi al botulino
    Neurologia - La scialorrea, ossia l'ipersalivazione, rappresenta una condizione, a varia etiologia, spesso disabilitante. Verranno esaminati l'approccio diagnostico ed il management con enfasi, anche per esperienza personale, al trattamento infiltrativo con tossina botulinica
     
  • Colon Irritabile o Sindrome dell’Intestino Irritabile (IBS): quale terapia e quale dieta seguire
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - I sintomi della sindrome dell'intestino irritabile (IBS) possono spesso essere controllati cambiando/modificando dieta e stile di vita, insieme alla piena consapevolezza della propria condizione di malattia funzionale (e non organica) del colon. Non infrequentemente, però, possono rappresentare degli utili supporti i trattamenti farmacologici o psicologici.
     
  • La gastrite atrofica: una precancerosi di frequente riscontro
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La Gastrite Atrofica (distinta nei due tipi A, su base autoimmunitaria, e B, su base infettiva HP-correlata) è un processo di infiammazione della mucosa gastrica di tipo cronico, che si sviluppa gradualmente e può durare per un periodo di tempo molto lungo
     
  • Esofago di Barrett: prevenzione, diagnosi e terapia della complicanza tumorale
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - In questo ultimo decennio l’endoscopia ha dato una svolta determinante nel campo della diagnosi e della terapia dell’esofago di Barrett. In particolare, le attuali tecniche endoscopiche di resezione/ablazione hanno ormai sostituito l’intervento chirurgico di esofagectomia (gravato da mortalità e complicanze importanti) quando si è in presenza di lesioni che possono essere asportate totalmente e il cui rischio di metastasi è nullo o trascurabile (displasia grave, adenocarcinoma T1a)
     

Consulti relativi a "Reflusso"

News relative a "Reflusso"

  • Asma notturno
    Allergologia e immunologia - La probabilità di un attacco d’asma di notte, durante il sonno, è un’evenienza abbastanza comune e spesso sottovalutata. L’asma notturno oltre ad essere un disturbo alquanto fastidioso per tempistica ed insorgenza, influenza la qualità di vita e rende più difficile il controllo dei sintomi dell'asma durante il giorno. E’ una condizione talvolta  [continua...]
     
  • Reflusso: cosa fare quando l'omeprazolo non basta?
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La maggior parte dei pazienti con reflusso gastroesofageo otttiene un buon controllo dei sintomi seguendo indicazioni dietetiche e comportamentali ed assumendo una dose quotidiana standard di omeprazolo o di un altro inibitore di pompa protonica. Esiste pero' una quota significativa di pazienti pari a circa il 45% che con questa terapia non ottiene un adeguato controllo dei sintomi e per i quali  [continua...]
     
  • La Sindrome gastro-cardiaca (o Sindrome di Roemheld)
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva -        La Sindrome gastro-cardiaca è caratterizzata da un complesso di disturbi cardiaci funzionali scatenati da una distensione gastrica. I sintomi cardio-respiratori sono spesso di tale intensità da allarmare il paziente che, nel sospetto di una reale patologia cardiaca, si rivolge immediatamente al cardiologo o al pronto soccorso. Una volta però [continua...]
     
  • I paradossi sul varicocele e la frittura del cervello
    Andrologia - L’ American Society for Reproductive Medicine and Society for Male Reproduction and Urology, di Birmingham, Alabama, ha editato nel Dicembre 2014 su Fertilty & Sterility un documento che discute la valutazione e la gestione del varicocele maschile nelle coppie infertili. L’occasione è ghiotta per ragionare un po’. Certo, fa un pochino impressione che una blasonata soc [continua...]
     
  • Gravidanza ed Asma Bronchiale: Nessuna Paura !
    Allergologia e immunologia -  L’asma bronchiale, anche di prima insorgenza, è un problema di salute abbastanza comune nelle donne in gravidanza; tale condizione può determinare effetti potenzialmente dannosi sia per la madre che per il feto a causa di una diminuzione della disponibilità di ossigeno. Questo non significa che avere l'asma rende la gravidanza più difficile o pericolosa: in  [continua...]
     
  • Sleeve: Perché non dimagrisco più
    Chirurgia generale - La sleeve gastrectomy è un intervento di chirurgia bariatrica di tipo gastroresettivo che si ottiene tagliando una porzione dello stomaco attraverso suturatrici meccaniche. Il meccanismo che determina la perdita di peso è legato alla riduzione della capacità dello stomaco con conseguente precoce senso di sazietà dopo ingestione di piccole quantità di cibo, e [continua...]
     
  • Reflusso: quale farmaco è più efficace? EXPO ci aiuta
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La malattia da reflusso è una patologia cronica che condiziona in modo importante la qualità della vita e può evolvere in almeno il 50% dei casi determinando una esofagite da reflusso, ovvero un' infiammazione della mucosa esofagea. La terapia ideale quindi deve eliminare i sintomi e guarire le eventuali lesioni mucose mantenendo il risultato a lungo termine. Gli inibitori di  [continua...]
     
  • In arrivo lo spermiogramma FaiDaTe
    Andrologia - Prima o poi doveva succedere. Dopo i caserecci test di ovulazione per le signore in cerca del giorno giusto c’era da aspettarselo. Ecco scodellata e persino approvata dalla FDA americana una barretta che con quattro gocce di sperma vi dice se potenzialmente diventerete un papà. Il tutto comodamente a casa per una cifra vicina a 40 dollari. Il principio è piuttosto semplic [continua...]
     
  • Farmaci inibitori di pompa protonica e reflusso gastroesofageo nei lattanti
    Pediatria - I farmaci inibitori di pompa protonica PPI sono sempre più frequentemente utilizzati in pediatria per il trattamento dei sintomi da reflusso gastroeofageo anche senza una precisa diagnosi di malattia da reflusso gastroesofageo. Diversi studi negli ultimi anni hanno iniziato ad evidenziare i possibili effetti collaterali legati al trattamento con questi farmaci ed in particolare il rischio d [continua...]
     
  • Utilizzo di omeprazolo e rischio aumentato di infarto miocardico
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Gli inibitori di pompa protonica (omeprazolo e derivati) sono una classe di farmaci comunemente prescritti e molto efficaci soprattutto nella terapia a lungo termine della malattia da reflusso esofageo. Uno studio statunitense appena pubblicato su Plos One ha valutato l'associazione tra l'assunzione di questi farmaci a lungo termine e il rischio di eventi cardiologici acuti, in particolare infart [continua...]
     

Consulti recenti su "Reflusso"



  Il termine Reflusso è stato visto 30108 volte.
 

Specialisti in Chirurgia vascolare e angiologia:


Trova il tuo Chirurgo vascolare »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,52         2000-2017 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy