ritmi circadiani [Psichiatria]

Definizione: Ritmi biologici la cui durata è scandita dalle 24 ore (circa diem=intorno al giorno). Esempi:ritmo sonno-veglia, regolazione della temperatura corporea, produzione di alcuni ormoni. Una disregolazione sembra coinvolta in alcuni disturbi dell'umore (Dr. Vassilis Martiadis)

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "ritmi circadiani"

  • Le insidie della notte
    Gnatologia clinica - L'apnea notturna colpisce sin dalla prima infanzia un elevato numero di persona e può essere causa, nel corso della vita di numerose problematiche di salute e sociali. La sua diagnosi e le relative terapie coinvolgono il dentista sia in fase diagnostica che nell'approccio terapeutico
     
  • La cronobiologia: alterazioni ritmo sonno veglia, cefalea a grappolo e cefalea ipnica
    Neurologia - Disturbi cronobiologici. Recenti ricerche cliniche hanno evidenziato una stratta correlazione tra ritmo circadiano sonno/veglia, cefalea a grappolo e cefalea ad esordio nel sonno (cefalea ipnica)
     
  • Colon Irritabile o Sindrome dell’Intestino Irritabile (IBS): quale terapia e quale dieta seguire
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - I sintomi della sindrome dell'intestino irritabile (IBS) possono spesso essere controllati cambiando/modificando dieta e stile di vita, insieme alla piena consapevolezza della propria condizione di malattia funzionale (e non organica) del colon. Non infrequentemente, però, possono rappresentare degli utili supporti i trattamenti farmacologici o psicologici.
     
  • Depressione post-partum: la ricerca sulle cause
    Psichiatria - La ricerca sulle cause della depressione post-partum è complicata dalla compartecipazione di molti fattori causali fisiologici e psicosociali. L'articolo si focalizza sui dati di ricerca più recenti al riguardo e sull'utilità potenziale di tali conoscenze.
     
  • Jet Lag possibilità di profilassi e terapia
    Medicina aeronautica e spaziale - Questa sindrome colpisce prevalentemente personale aviatorio, turisti e passegeri che attraversando diversi fusi orari, alterano determinati ritmi biologici mettendoli furi sincronia
     

Consulti relativi a "ritmi circadiani"

News relative a "ritmi circadiani"

  • Testosterone libero pregi e... limiti (valutativi)
    Andrologia -     Spesso ci ritroviamo a prescrivere i dosaggi ormonali ai nostri pazienti con problemi di fertilità e di erezione. E spesso ci troviamo di fronte a valori di testosterone libero apparentemente discordanti con quello che ci aspettavamo . Sarebbe in effetti giusto conoscere in maniera più approfondita i fattori che possono modificare i valori del T e le metodolo [continua...]
     
  • O Maria Salvador... quando la cannabis non fa cantare così bene
    Psichiatria - Chi si fa una canna, generalmente sperimenta un senso di maggior rilassatezza, una sensazione di lieve euforia ed in quei momenti è un po’ più appannato. Sono gli effetti tipici dei cannabinoidi: rilassatezza, euforia e lieve compromissione cognitiva. In alcuni casi, più rari, ma non così tanto rari, si assiste al cosiddetto “bad trip” (cattivo viaggio [continua...]
     
  • Disturbo da sonnambulismo
    Psicologia - Il disturbo da sonnambulismo si manifesta quando una persona cammina, si siede, parla e mangia mentre dorme e la durata di questi episodi varia da pochi minuti a mezz'ora. Il sonnambulo non sembra essere consapevole dell'ambiente che lo circonda, ha lo sguardo perso nel vuoto e non reagisce ai tentativi di svegliarlo, infatti può scendere dal letto, camminare per le stanze, mangiare, andare [continua...]
     
  • La stagionalità nei disturbi affettivi
    Psichiatria - In principio Dio creò il cielo e la terra. La terra era informe e deserta e le tenebre ricoprivano l'abisso e lo spirito di Dio aleggiava sulle acque. Dio disse: «Sia la luce!». E la luce fu. Dio vide che la luce era cosa buona e  separò la luce dalle tenebre e chiamò la luce giorno  e le tenebre notte. E fu sera e fu mattina: primo giorno                                               [continua...]
     
  • L’ora legale si avvicina: ma fa bene alla salute?
    Psichiatria - Ogni anno in primavera si cambia l’ora dell’orologio (ora legale) per ragioni economiche: risparmio energetico (daylight saving time). L’ultima domenica di marzo e, a fine estate, l’ultima domenica di ottobre si spostano le lancette dell’orologio: prima in avanti perdendo un’ora di sonno ma guadagnando un’ora di luce, e poi il contrario alla fine dell’estate, si spostano le lancette indietro guada [continua...]
     

Consulti recenti su "ritmi circadiani"

  • Nessun risultato trovato.


  Il termine ritmi circadiani è stato visto 1701 volte.
 

Specialisti in Psichiatria:


Trova il tuo Psichiatra »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,53         2000-2017 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy