rituximab [Medicina generale]

Definizione: Anticorpo monoclonale, diretto contro l'antigene linfocitario CD20, utilizzato per la cura di alcune neoplasie ematologiche e di alcune malattie autoimmuni sistemiche. (Professionista non pi¨ iscritto)

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "rituximab"

  • Sclerosi Multipla: le terapie del futuro
    Neurologia - Nuovi farmaci accreditati di grosse potenzialitÓ sono in avanzata fase di sperimentazione e rappresenteranno nel breve periodo la nuova frontiera terapeutica della sclerosi multipla
     

News relative a "rituximab"

  • Un caso di esordio atipico di immunodeficienza comune variabile
    Pediatria - L'immunodeficienza comune variabile(CVID)Ŕ caratterizzata da ipogammaglobulinemia,deficit dell'immunitÓ specifica,suscettibilitÓ ad infezioni batteriche;pu˛ associarsi a citopenie autoimmuni.La CVID pu˛ essere causata da un difetto intrinseco delle cellule B(CD19;16p11.2) o delle cellule T (ICOS;2q33);oppure da mutazioni dei recettori di TNF. Caso clinico:una bambina di 13 anni,veniva ricoverata  [continua...]
     


  Il termine rituximab Ŕ stato visto 2465 volte.
 

Specialisti in Medicina generale:


Trova il tuo Medico generico »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,55        Ł 2000-2017 medicitalia.it ŁŔ un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una societŁÓ di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy