Spettro [Psichiatria]

Definizione: Consiste in: a) sintomi nucleari atipici del disturbo primario di asse I; b) segni, sintomi isolati, clusters sintomatologici e patterns di comportamento correlati con i sintomi nucleari che possono essere prodromici, rappresentare dei precursori di una condizione clinica non ancora sviluppata, o sequele di un precedente disturbo; c) tratti temperamentali o di personalità (Cassano GB e coll, 1997, 1999). (Dr. Matteo Preve)

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "Spettro"

  • Evoluzione nella biopsia prostatica per la diagnosi precoce di carcinoma prostatico: tecnica
    Urologia - Nella diagnosi precoce della neoplasia prostatica, la risonanza magnetica multiparametrica della prostata associata a biopsia prostatica mirata attarverso tecnica fusion delle immagini, puo' offrire importanti vantaggi
     
  • Il bambino taciturno
    Psicologia - Alcuni bambini rimangono in silenzio all’asilo, a scuola, ai compleanni..mentre a casa parlano talvolta anche vivacemente. Perche fanno così? E come possono venire aiutati? L’articolo offre una chiave di lettura sul tema del mutismo selettivo descrivendone possibili strategie di intervento.
     
  • L'unghia incarnita del piede!
    Chirurgia generale - L'Unghia incarnita, nota anche come Paronichia, Unghia infettata, Onicocriptosi, è caratterizzata dal fatto che il margine distale dell'unghia cresce nella pelle adiacente causando irritazione, infiammazione e ulteriori successive infezioni batteriche e micotiche
     
  • Curare la balbuzie tra mito e scienza
    Psicologia - Parlare di balbuzie non è mai poco sopratutto quando i dati scientifici rivelano sempre di più la sua complessità. In questo articolo il Dr. Elton Kazanxhi esperto nel trattamento della balbuzie rivela un primo sguardo scientifico sul tema. Articolo redato e tratto dal suo ultimo libro in stampa intitolato: La balbuzie nel corpo
     
  • Malassorbimento: meteorismo, diarrea, celiachia, intolleranza, dimagrimento. Come orientarsi?
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Il “Malassorbimento Intestinale” è una sindrome in cui viene compromessa la capacità dell'intestino di assorbire adeguatamente le sostanze nutritive; tale condizione clinica può essere legata a diverse patologie. Può essere generalizzato, parziale o selettivo e può essere secondario a patologie soprattutto digestive ma anche extradigestive. Nel malassorbimento è essenziale definire un corretto percorso diagnostico, tramite un’attenta e competente valutazione di sintomi e segni, per poter formulare una valida ipotesi diagnostica, oltre che un iter diagnostico coerente con la storia clinica del paziente. È inoltre buona norma iniziare partendo da test non invasivi che, eventualmente, potranno, successivamente, indicare la necessità di procedure invasive
     
  • Clostridium difficile, diarrea e colite da antibiotici, colite pseudomembranosa: facciamo il punto
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Negli ultimi anni si è registrato un aumento della frequenza, oltre che della gravità, delle Infezioni da Clostridium Difficile (ICD o CDI, Clostridium Difficile Infections, o CDAD, Clostridium Difficile Associated Disease) sia in ambiente intra- che extra-ospedaliero, associate ad una elevata probabilità di recidiva dopo il trattamento. Il Clostridium Difficile rappresenta l'agente patogeno principale della “colite da antibiotici”, ma anche di molte infezioni comunitarie, nelle quali i fattori di rischio non sono sempre collegabili all’uso di antibiotici o ad una ospedalizzazione precedente, sicchè le infezioni gastrointestinali legate a questo germe hanno assunto un ruolo di rilievo nel dibattito medico e scientifico; pertanto esse rappresentano, oggi, un'importante entità nosologica, anche in termini di costi, economici e socio-assistenziali
     
  • Disoccupazione e salute mentale
    Psicologia - Lo stato di disoccupazione, di inoccupazione può essere definito come quel fenomeno che riguarda gli individui che, pur essendo potenzialmente attivi, non svolgono attività lavorativa
     
  • Colite indeterminata: una controversa IBD (malattia infiammatoria cronica intestinale)
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Nell’ambito delle IBD (Inflammatory Bowel Disease), in italiano MICI (Malattie infiammatorie Croniche Intestinali), l’istopatologo, in genere, è in grado di distinguere istologicamente la Colite Ulcerosa ed il Morbo di Crohn (a localizzazione colica). Tuttavia, nel 10%-20% dei casi non è possibile fornire una sicura diagnosi istologica, talora neanche sul pezzo operatorio, ovvero sul colon dei pazienti per i quali si è resa necessaria l'asportazione chirurgica (colectomia). In tali casi si utilizza il termine di Colite Indeterminata (IC, Indeterminate Colitis),che potrebbe rappresentare un’entità nosologica autonoma, cioè un altro sottogruppo distinto di IBD
     
  • Colon Irritabile o Sindrome dell’Intestino Irritabile (IBS): quale terapia e quale dieta seguire
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - I sintomi della sindrome dell'intestino irritabile (IBS) possono spesso essere controllati cambiando/modificando dieta e stile di vita, insieme alla piena consapevolezza della propria condizione di malattia funzionale (e non organica) del colon. Non infrequentemente, però, possono rappresentare degli utili supporti i trattamenti farmacologici o psicologici.
     
  • Gestione delle neoplasie vescicali superficiali ad alto rischio
    Urologia - Il tumore della vescica rappresenta un problema sanitario di grosso impatto economico.Per fortuna oggigiorno la maggior parte delle neoformazioni diagnosticate risulta essere di forma superficiale confinata alla mucosa o alla lamina propria
     

News relative a "Spettro"

  • Autismo: parlano i genitori. Le domande dei familiari e le risposte della comunità scientifica
    Medicina generale - Venerdì 11 novembre il Centro Studi e Formazione di Fondazione Renato Piatti onlus insieme all'ANFFAS al Centro congressi di Varese presenteranno i risultati di un'indagine via rete fatta attraverso domande ai familiari e ai genitori di persone con autismo o con "spettro autistico".    I genitori e i familiari hanno domande che li assillano a cui i convegni scientifici non danno m [continua...]
     
  • Usare i Fluorochinoloni solo quando è necessario
    Urologia -   La Società Italiana di Farmacologia e Farmacovigilanza (SIF) ha in questi giorni rilanciato un avviso, stilato dalla Food and Drug Administration (FDA), l'ente governativo statunitense che si occupa della regolamentazione dei prodotti alimentari e farmaceutici, in cui si avverte la necessità di restringere in modo drastico l’uso dei Fluorochinoloni per i gravi effet [continua...]
     
  • Analisi metalli pesanti e Pcb . Studio sperimentale Campano " Uni Napoli medicina e chir. - Farmacia
    Medicina di base -   Intervista al dott. Petrosino Vincenzo: Malati di tumore ecco i metalli presenti nel sangue Inquinamento e patologie                                               &nb [continua...]
     
  • La Malattia di Parkinson e il Disturbo Bipolare: due condizioni molto simili
    Psichiatria - Mi sono laureato in Medicina e Chirurgia con una tesi sulla Malattia di Parkinson. E’ per certi versi un caso un po’ fatale, se riconsidero il tempo passato, come io mi sia avvicinato a studiare il Disturbo Bipolare, iniziando a studiare una malattia che gli assomiglia moltissimo. Ciò che mi portò a interessarmi allora al Parkinson fu la sua natura profondamente contrad [continua...]
     
  • Avarizia ed Amore: il vissuto del partner
    Psicologia - Parsimonia. Monigeratezza. Cupidigia. Avarizia.Cosa cambia?Come si manifestano, evolvono e, soprattutto, come compromettono e danneggiano un legame d'amore?L'Amore è generosità, dare e donare, l'avarizia è il suo perfetto contro altare.Acquistare un regalo per chi si ama, immaginare il suo sguardo stupito e sorridente, la sua gratitudine, e sapere che quell'oggetto - quel tele [continua...]
     
  • Un nuovo approccio terapeutico per l'occhio secco e la blefarite: la luce pulsata
    Oculistica -  I recenti studi scientifici presentati al Congresso Mondiale dell'ARVO (The Association for Research in Vision and Ophthalmology) hanno evidenziato come la causa principale della Sindrome da Occhio Secco (Dry Eye) sia la Disfunzione delle Ghiandole del Meibomio (MGD). Il Dry Eye é una patologia che, in base all'area geografica, colpisce dal 5 al 15% della popolazione con sintomi che  [continua...]
     
  • Sclerosi Multipla: un possibile ruolo del microbiota intestinale
    Neurologia - Introduzione Non è ancora stata fatta completa luce sulla genesi della sclerosi multipla (SM); i fattori ambientali e la predisposizione genetica sembrano svolgere un ruolo importante. Una nuova ipotesi affascinante si fa strada e la ricerca si è indirizzata sall'intestino, la cui flora batterica (microbiota) potrebbe agire da fattore scatenante per la SM.   Dati di letter [continua...]
     
  • Il piacere e la socialità dipendono da una molecola?
    Psicologia - L'anandamide (arachidonil-etanolamide) è una sostanza prodotta dalle cellule del sistema nervoso che, nonostante sia chimicamente diversa dalla cannabis, interagisce con gli stessi recettori degli oppiacei, presenti nel nostro cervello. La molecola viene considerata responsabile del meccanismo della socialità. In effetti, il circuito del piacere attivato da marijuana, ses [continua...]
     
  • Sindrome da disfunzione del film lacrimale (tear dysfunction syndrome)
    Oculistica - La Sindrome da disfunzione del film lacrimale (tear dysfunction syndrome) è la piu' recente e corretta denominazione della DES DRY EYE SYNDROME sindrome dell'occhio secco. Nel Mondo oltre 100 milioni di persone soffrono di questo disturbo. La sindrome (tear dysfunction syndrome) viene comunemente classificata in due forme: la prima da eccessiva evaporazione l [continua...]
     
  • Colon, un esame del sangue per scoprire i polipi?
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Gira sul web da alcuni giorni una notizia che ha del rivoluzionario: "con un semplice esame del sangue è possibile rilevare la presenza dei polipi nel colon". In pratica tale esame andrebbe a sostituire la ricerca del sangue occulto fecale, che attualmente è il test di screening di base proposto a livello internazionale per selezionare i pazienti per la colonscopia, indagine definiti [continua...]
     


  Il termine Spettro è stato visto 1250 volte.
 

Specialisti in Psichiatria:


Trova il tuo Psichiatra »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,43         2000-2017 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy