Terzo analitico intersoggettivo

Trovati nr. 1 definizioni e significati

Dr. Andrea Ciacci definizione in psicologia

4k

1

Nell'accezione di Ogden (1997), è un terzo soggetto dell'analisi, creato dallo scambio inconscio tra paziente ed analista: è descrivibile come un'esperienza in continua evoluzione, sulla base delle comprensioni generate dalla coppia analitica.

Leggi anche: