Tossicodipendenza [Psichiatria]

Definizione: Comportamento recidivante non controllabile indotto dal desiderio di una sostanza. Distruttiva sulla vita individuale e sociale, si fonda su un’alterazione indotta nel tempo dall’uso, non reversibile con disintossicazione o astinenza. (Dr. Matteo Pacini)

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "Tossicodipendenza"

  • Dallo stress all'ansia
    Neurologia - Un tempo prevalevano fattori stressogeni di origine fisica, come il caldo, il freddo, la siccità Oggi le persone soffrono assai più di stress sociale o psicologico
     
  • Tossicodipendenza da eroina
    Psichiatria - L'articolo racconta la storia delle terapie sviluppate contro questa condizione, e cerca di chiarire i concetti chiave della dipendenza.
     
  • Dipendenza da oppiacei
    Psichiatria - L'articolo illustra in maniera classica il quadro della dipednenza da oppiacei, ricordando l'esistenza di terapie standard e consolidate.
     
  • Co-dipendenza: la famiglia e le dipendenze
    Psichiatria - L'articolo illustra le modalità con cui le reazioni delle famiglie alla presenza di una persona dipendenze possano essere inutilmente dolorose o controproducenti, e di come il trattamento debba anche considerare questi aspetti.
     
  • Alcol e alcolismo: domande e risposte
    Psichiatria - L'articolo cerca di chiarire alcuni concetti sulla diagnosi di alcolismo e sui confini del bere patologico, sul decorso da attendersi in caso di diagnosi di alcolismo e sulle strategie terapeutiche.
     
  • Subutex (buprenorfina sublinguale): domande e risposte
    Psichiatria - Si illustrano le caratteristiche, il ruolo e il meccanismo di questa terapia relativamente nuova per la dipendenza da oppiacei.
     
  • Metadone: domande e risposte
    Psichiatria - Si illustrano per punti le caratteristiche, gli scopi e gli errori comuni nell'applicazione delle terapie metadonica nella dipendenza da oppiacei.
     
  • Antidepressivi e depressione: alcuni chiarimenti
    Psichiatria - Si discute il ruolo degli antidepressivi nella depressione, con focus sul decorso, la resistenza e l'instabilità dell'umore, che possono condurre a scelte diverse o integrative.
     
  • Abuso e dipendenza da steroidi anabolizzanti
    Psichiatria - Si illustra il quadro degli effetti degli steroidi anabolizzanti, utilizzati sia in ambito sportivo che non per aumentare energia fisica, massa muscolare e connotati virili.
     
  • Dipendenza da psicofarmaci
    Psichiatria - L'articolo discute il significa del termine "dipendenza" in relazione agli psicofarmaci. Si distinguono la dipendenza "temuta", quella legata alla cronicità della malattia, e quella che può essere generata dai farmaci stessi.
     

Consulti relativi a "Tossicodipendenza"

News relative a "Tossicodipendenza"

  • La dipendenza dal sesso: mito o realtà?
    Psicologia - Oramai da molti anni i ricercatori studiano la dipendenza dal sesso spesso associata all'abuso di pornografia considerandola una condizione psicopatologica equirabile alla dipendenza da sostanze psicoattive (tossicodipendenza). Una prima versione del nuovo manuale dei disturbi mentali (DSM-5) conteneva la dignosi di “ipersessualità”, che è stata esclusa dalla versione fin [continua...]
     
  • George Michael - eroina forse, e non sarebbe strano - i perché dell'overdose
    Psichiatria - George Michael parrebbe essere deceduto per overdose da eroina. Così almeno suggerisce un articolo di Repubblica. http://www.repubblica.it/spettacoli/musica/2016/12/27/news/george_michael_droga-154920835/ La cosa non mi ha stupito, nonostante le prime comunicazioni ipotizzassero cause cardiache, per vari motivi. Innanzitutto la lunga lista di celebrità che negli ultimi anni sono [continua...]
     
  • Christiane F dopo lo zoo di Berlino – miti popolari e vere cure nella dipendenza da eroina
    Psichiatria - È uscita da poco l’intervista a Christiane F., la persona oggi adulta che ispirato un film epocale sulla dipendenza da eroina, allora dipinta in forma apocalittica, come un tunnel senza ritorno, a meno di un miracolo. All’epoca dei fatti l’eroinismo, come epidemia, era qualcosa di teoricamente noto (già come morfinismo nei decenni precedenti), ma assunse proporzioni [continua...]
     
  • Individualismo e salute mentale
    Psicologia - Quanto influisce il nostro sistema sociale nell’incrementare la malattia mentale? Ansia, stress, depressione, fobia sociale, disturbi alimentari, autolesionismo colpisco sempre più persone al mondo, coinvolgendo non solo adulti ma anche bambini e adolescenti. Ci sono diverse variabili che entrano in gioco nello sviluppo del disagio psichico, rimane di particolare importanza la variabi [continua...]
     
  • Comunità terapeutiche. Alcune considerazioni generali
    Psichiatria -   A proposito di Comunità Terapeutiche. Mi suggerisce questo argomento un caso di cronaca trattato dalla trasmissione Chi l'ha Visto, non il primo in realtà di una serie di scomparse da strutture di accoglienza e riabilitazione psichiatrica. Certamente si tratta di situazioni a rischio, per le caratteristiche mentali di chi è ospite di queste strutture, eppure viene da ri [continua...]
     
  • Dipendenza da oppiacei: Perché i "sostitutivi" curano e la disintossicazione riproduce la malattia
    Psichiatria - La dipendenza da oppiacei è una malattia potenzialmente grave, sicuramente non tendente alla guarigione spontanea, ma fortunatamente ben curabile, e anche in maniera standard. Questo significa che per curarla bene non importa sapere cento dettagli, cento dinamiche, ma occorre invece avere gli elementi per formulare la diagnosi, e poi alcuni elementi per scegliere tra le terapie disponibili  [continua...]
     
  • Oppio 2.0 -  I nuovi oppiacei e la vecchia tossicodipendenza
    Psichiatria - E' indispensabile rifare il punto su una serie di questioni relative alla tossicodipendenza da oppiacei. Un tempo per far capire subito di cosa stavamo parlando era più facile dire “eroina”, mentre più passano gli anni e più “oppiacei” diventa un termine appropriato. L'oppio è un derivato vegetale che contiene, tra le altre sostanze, la morfina.  [continua...]
     
  • Chi e cosa curare nell'anoressia? L'importanza del rapporto genitori-figli
    Psicologia -   I disturbi alimentari conoscono una maggiore diffusione nei paesi occidentali a partire dagli anni ‘70-’80 del secolo scorso. L’anoressia nervosa in particolare, che pure era già conosciuta nel XIX secolo, aumenta la sua incidenza in tutti i paesi occidentali dagli anni ’70. Essa colpisce prevalentemente il sesso femminile ed ha esordio in genere in et&agr [continua...]
     
  • Eroina fumata: la "nuova droga" più diffusa e le sue caratteristiche
    Psichiatria - Nel parlare delle “nuove droghe” si deve evitare di cadere in un equivoco. La novità può riferirsi al fatto che si tratta di nuove molecole, ma non significa che queste novità di mercato siano destinate a diventare le droghe più diffuse, né che lo siano mai state. Viceversa, il fatto una droga sia ormai conosciuta, non significa che sia fuori moda, pe [continua...]
     
  • Gli alibi della dipendenza: quelli che piacciono alla malattia e quelli che piacciono agli altri
    Psichiatria - "Io sono un tossicodipendente atipico" o "io sono un alcolista atipico" Questa è una frase che sento spesso, ed è importante che la senta, perché come tutti i comportamenti e le manifestazioni spontanee e dirette da parte dei pazienti, anche questa è utile per la diagnosi. Direi che su 100 persone che hanno una dipendenza, non ne ho visto mai uno “tipico”.. [continua...]
     

Consulti recenti su "Tossicodipendenza"



  Il termine Tossicodipendenza è stato visto 2371 volte.
 

Specialisti in Psichiatria:


Trova il tuo Psichiatra »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,55         2000-2017 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy