toxoplasmosi [Medicina generale]

Definizione: Infezione causata da un microscopico parassita (protozoo Toxoplasma gondii) che può vivere nelle cellule degli uomini e degli animali, soprattutto gatti e animali da allevamento.

Voci correlate:   Acaro    Acidosi    Acufene    Addome  

 
 

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "toxoplasmosi"

  • Toxoplasmosi e gravidanza
    Ginecologia e ostetricia - La toxoplasmosi è una malattia infettiva causata dal Toxoplasma gondii, un protozoo parassita endocellulare obbligato. L’infezione è asintomatica nel 90% dei casi, ma se viene contratta in gravidanza può essere pericolosa.
     
  • Gravidanza: consigli utili
    Ginecologia e ostetricia - Tra le domande che maggiormente vengono esposte al ginecologo dalla gestante, spesso vi sono quelle relative all’alimentazione ed al numero di ecografie da effettuare nel corso dell’intera gravidanza. Il presente articolo vuole essere una breve guida per la donna in gravidanza.
     
  • Alimentazione in gravidanza
    Scienza dell'alimentazione - Sei incinta? Scopriamo qual è la corretta alimentatione quando si aspetta un bimbo.
     
  • I più importanti esami di laboratorio in Ginecologia ed Ostetricia
    Ginecologia e ostetricia - In ambito ostetrico ginecologico, numerose sono le indagini di laboratorio che possono essere prescritte sia come controllo di routine sia come mezzo di diagnosi per eventuali condizioni patologiche.
     
  • Infezioni in gravidanza
    Ginecologia e ostetricia - Importanza delle infezioni in gravidanza per la prevenzione della rottura prematura delle membrane amnio-coriali.
     
  • Allergie e malattie reumatiche: curarsi con la microimmunoterapia
    Medicine non convenzionali - Allergie e artriti sono legati ad un'alterata risposta immunitaria. Stile di vita errato, abuso di farmaci e infezioni le favoriscono. La microimmunoterapia nuova cura omeopatica.
     
  • Idrope embrio-fetale (anasarca embrio-fetale)
    Ginecologia e ostetricia - L'idrope fetale è una condizione fortunatamente rara in Medicina Perinatale. Il suo riscontro, oltre a generare comprensibile preoccupazione nella coppia, pone non pochi dubbi sulle cause ma soprattutto sulla prognosi del caso.
     

Consulti relativi a "toxoplasmosi"

  • Toxoplasmosi e formaggi?
    Ginecologia e ostetricia - 17/05/2007 - Buongiorno da questo mese io e mio marito abbiamo iniziato a provare a concepire quindi presumo sia necessario cercare di assumere fin da ora comportamenti mirati a evitare il rischio toxoplasmosi (evitare di mangiare carne cruda e insaccati, frutta e verdura in locali pubblici dove potrebbe non essere lavata bene ecc). Cercando notizie in internet ho trovato che non si possono mangiare neanche [continua...]
     
  • Toxoplasmosi e bassa avidità dell'igg
    Malattie infettive - 20/03/2008 - Gentile Dottore, scrivo perchè sono preoccupata a seguito della analisi fatte. Io ora sono all’11ma settimana (UM 01.01.2008). L'8.02(dunque alla 5 settimana) fatte le analisi per la toxo ho avuto i seguenti risultati IgG 20 (presenti per >5) e igM 0.99(esito dubbio tra 0.7-1). C'è da dire che alla 6asett ho avuto delle minacce d'aborto con piccole perdite curate con ormoni e riposo. Ho ri [continua...]
     
  • Ipergammaglobulinemia policlonale
    Ematologia - 05/04/2008 - salve da circa 3 anni mi è stata riscontrata ipergammaglobulinemia policlonale, ora dopo circa 24 mesi ho ripetuto esami con quest esiti iga 481 (da 90 a 410) igg 2634 (da 700 a 1600) igm 254 (da 35 a 210) devo dire che all'incirca a settembre 2007 mia moglie ha contratto toxoplasmosi e visto che il contagio è stato sicuramente per via alimentare penso proprio di esserci cascato anche io..non  [continua...]
     
  • Toxoplasmosi e inizio gravidanza
    Ginecologia e ostetricia - 19/11/2007 - Buongiorno! In data 23/10/2007 esami di routine eseguiti durante la gravidanza evidenziavano una sieroconversione recente alla toxoplasmosi. Esami precedentemente eseguiti in data 6/8/2007 (in epoca precedente alla gravidanza) risultavano invece negativi, confermando ulteriormente la recente sieroconversione. I risultati degli esami (eseguiti in un centro specializzato) conducono ad ipotizzare ch [continua...]
     
  • Una risposta riguardo gli esami
    Ginecologia e ostetricia - 17/02/2008 - Buon giorno Avrei bisogno di una risposta riguardo gli esami da effettuare nelle prime sett di gravidanza. Essendo in cura in un centro di infertilita abbiamo deciso di essere seguiti da loro e non da un ginecologo privato.  [continua...]
     
  • Linfonodi ingrossati
    Medicina generale - 26/01/2009 - gentilissimi dottori, ho 20 anni e da un pò di tempo presento diversi disturbi alla gamba sx. premetto che l'appoggio sulla gamba non è ottimale a causa dei piedi piatti e ginocchia leggermente storte e che svolgo attività fisica senza particolare criteri(insomma,è fai da te); presento in particolare da diversi giorni dolore all'interno coscia e sensazione di qualcosa che tira all'inguine. palpa [continua...]
     
  • Positività ana e problemi reumatici
    Allergologia e immunologia - 08/08/2006 - Salve, ho 24 anni a da 3 anni faccio una serie di esami poichè mi hanno diagnosticato una "malattia reumatica"!! Tutto però è iniziato quando nel 2000 ho scoperto di avere il Fenomeno di Reynaud. Il punto che ho avuto la febbre(37,37,3) per un anno, dolori articolari e muscolari, concentrati soprattutto sulla spalla, schiena,e le gambe fino ai piedi (sento sempre un forte bruciore ai piedi), a cau [continua...]
     
  • Toxoplasmosi incubazione
    Ginecologia e ostetricia - 14/03/2008 - sono incinta alla fine del terzo mese e sono ossessionata dalla paura di prendere la toxoplasmosi, la'altra settimana ho mangiato una bistecca di vitella alla brace ma poi ho avuto paura che non fosse pefettamente cotta e vorrei sapere ( visto che sono sempre risultata negativa) quale e' il periodo di incubazione cioe' dopo quanto tempo dall'aver ingerito l'alimento a rischio e' possibile fare l'a [continua...]
     
  • Risultando negativa al test della toxoplasmosi
    Ginecologia e ostetricia - 27/04/2007 - Buongiorno, ho 28 anni e stiamo cercando una gravidanza da qualche mese, il mio dubbio è: risultando negativa al test della toxoplasmosi, dovrei già da ora seguire un'alimentazione che escluda carni crude o poco cotte, affettati e verdure crude se non lavate con amuchina? Ringraziando anticipatamente, porgo cordiali saluti. [continua...]
     
  • Sesso in gravidanza con toxoplasmosi
    Ginecologia e ostetricia - 16/02/2008 - salve a tutti, mia moglie anni 39) è alla diciottesima settimana di gravidanza.Al primo controllo ematico alla dodicesima settimana di gravidanza ha appreso di essere infetta da toxoplasmosi. L'infettivologo ha fatto effettuare un ulterione esame di sangue e ci ha riferito che è stata infettata da toxo almeno tre settimane prima della gravidanza. Mia moglie sta continuando a prendere l'antibiotico [continua...]
     

News relative a "toxoplasmosi"

  • Vivere la gravidanza col proprio cane o gatto
    Ginecologia e ostetricia - Quanti di noi vivono in casa con i propri pets, da cui non si separano mai, oggi come oggi nemmeno al ristorante, nei negozi, in vacanza? Eppure molti di noi, anche medici, sconsigliano il contatto con gli animali in gravidanza come foriero di malattie, prima di tutte la toxoplasmosi, mettendo il panico in casa. No, i nostri amici animali non sono pericolosi, se adottiamo le normali norme igien [continua...]
     
  • Prosciutto, mortadella e cani non attentano alla gravidanza!
    Ginecologia e ostetricia - La toxoplasmosi è una malattia che può arrecare seri danni se contratta in gravidanza ed è possibile prevenirla con semplici misure igienico-alimentari. L'agente patogeno può essere presente nelle feci del gatto e può contaminare le verdure; queste ultime, se ingerite da animali, possono contaminarne le carni. Per tali ragioni si consiglia alle donne gravide di evitare contatti con i gatti, di la [continua...]
     
  • Uveite: così temibile da mettere KO chiunque...
    Oculistica - L'Uveite: che cosa è Si tratta di un'infiammazione più o meno severa della componente vascolare oculare. La parete dell'occhio è infatti costituita da tre "strati" sovrapposti: lo strato nervoso (la retina), lo strato vascolare (l'uvea) e lo strato fibroso (la sclera). Cause L'uveite colpisce generalmente in una fascia di età compresa tra 20 e 50 anni, le cause son [continua...]
     
  • Sesso in carcere, sarebbe un segno di civiltà!
    Malattie infettive - In un momento in cui monta in Italia il giustizialismo e scema il senso di Giustizia, sollecitare l’approvazione di un disegno di Legge, ancora sepolto sotto la polvere, che riconosca ai detenuti il diritto di vivere la propria sessualità senza surrogarla, potrà sembrare forse una provocazione o una concessione non meritevole per chi è nella condizione di detenuto. Ho r [continua...]
     
  • Berlusconi ha l'uveite. Ma che cos'è?
    Oculistica - Il nostro ex premier è in cura per un'uveite bilaterale (così dicono i comunicati stampa...), infiammazione degli occhi che gli ha impedito di essere presente al processo Ruby. Ma cos'è l'uveite? L'uveite, per definizione, è un'infiammazione dell'uvea, il tessuto intermedio, vascolare, dell'occhio che comprende iride, corpo ciliare e coroide. Nell'immagine a sinistra l'iride, la parte color [continua...]
     

Consulti recenti su "toxoplasmosi"

  • Info analisi
    Ginecologia e ostetricia - 20/02/2015 - buon giorno spero di non aver inserito la richiesta nel posto sbaglaito volevo un aiuto su delle analisi del asangue per infertilità mi hanno segnato : emoglobine patologiche g6pdh cascata coagulazione pt ptt fibrinofeno antitrombina III Anticorpi anti beta2 glicoproteina Igg igm proteina c proteina s estrazione dna anticorpi antifosfolipudi la mia dottoressa mi ha segnat [continua...]
     
  • Pelo del gatto e toxoplasmosi
    Ginecologia e ostetricia - 16/02/2015 - Salve gentilissimi dottori, Volevo avere un'informazione. Mi spiego: l'altra sera mi è venuta a trovare una mia amica di vecchia data che aveva sul maglione tantissimi peli di gatto che inevitabilmente sono svolazzati nella cucina mentre cucinavo e sulla tavola. Parliamo di un gatto che è vaccinato e sta in un appartamento senza uscire ed è nutrito con croccantini e scatolette. Mi chiedevo se anc [continua...]
     
  • Pericolo toxoplasmosi
    Malattie infettive - 14/02/2015 - Gent. dott., nel cortile di casa c'è un gatto che si accuccia sempre lì, noi li portiamo spesso da mangiare cibo per gatti, senza mai toccarlo, solo qualche volta abbiamo provato ad accarezzarlo sulla testa, dopo però laviamo accuratamente le mani, il micio a volte sdruscia sui pantaloni o rotola sulle scarpe, so che la toxoplasmosi si contrae attraverso le feci contaminate del gatto, che peraltr [continua...]
     
  • Toxoplasmosi
    Ginecologia e ostetricia - 17/01/2015 - Salve gentili dottori, volevo sapere dopo quanti giorni, facendo il toxo test, le IgM si positivizzano nel sangue? Mi è caduto un oggetto a terra che è entrato in contatto con un alimento senza che venisse adeguatamente lavato e purtroppo abitando in campagna i topi girano spesso nella nostra casa. Il topo riesce a liberare le ovociti nell'ambiente così come il gatto eventualmente infetto?Vorrei  [continua...]
     
  • Valori toxoplasmosi
    Ginecologia e ostetricia - 14/11/2014 - Buonasera, sono incinta di 11+2 settimane oggi ho ritirato le analisi di routine della toxoplasmosi i valori sono: igG 56.9 e igM <3.0. Mi sono un po allarmata perché hanno evidenziato i valori igg con 2 asterischi. Mi potreste cortesemente delucidare al riguardo? Grazie per l'attenzione. [continua...]
     
  • Toxoplasmosi
    Ginecologia e ostetricia - 15/10/2014 - Buongiorno, vorrei chiedervi gentilmente un'opinione riguardo una mia paura. Sono di 26+6 settimane e ieri scioccamente ho mangiato un hamburger rosato al suo interno cotto su piastra. Potrei aver contratto la toxo? Dopo quanto sono evidenziabili le igm? Domani ho le analisi per la toxo ma vorrei rinviarle per vedere le igm. Quanto devo attendere? Quali potrebbero essere le conseguenze per il bamb [continua...]
     
  • Toxoplasmosi
    Ematologia - 09/07/2014 - Salve, la mattina del 19 aprile 2014 mi alzo con il collo dolente nella zona posteriore, avevo l impressione che fosse gonfio. Subito controllo e sento qualche bozzetto, almeno due, proprio all'attaccature dei capelli. Continuando Nell ispezione riesco a trovarne un altro, molto mobile sopra la,clavicola sinistra. Preoccupata mi reco a fare un ecografia da cui risultano linfonodi reattivi in zona  [continua...]
     
  • Rosolia e toxoplasmosi
    Ginecologia e ostetricia - 11/06/2014 - Buongiorno sono una donna di 31 anni ed oggi ho ritirato le analisi e vorrei chiederle due cose: 1 - se sono immune alla rosolia? s-anti virus rosolia IgM <10 negativo s-anti virus rosolia IgG 9.0 inferiore a 10 è negativo 2 - cosa significa l'assenza di s-anti.treponema pallidum valore assente volendo noi cominciare a cercare una gravidanza vorrei sapere questi due valori sono normali  [continua...]
     
  • Toxoplasmosi urgentissimo
    Ginecologia e ostetricia - 02/01/2014 - Buonasera dottori sono alla 21 settimana di gravidanza e stasera mentre stavo preparando la cena una fettina di pollo ancora crudo è venuto a contatto con un taglio che ho sulla mia mano!!mi sono subito lavata le mani ma mi è proprio andata sopra il taglio...rischio di aver preso la malattia se la carne fosse stata infetta??fra quanto posso verificare??non sono immune...grazie [continua...]
     
  • Listeriosi e toxoplasmosi con formaggio
    Ginecologia e ostetricia - 05/12/2013 - Buonasera sono alla 17 settimana di gravidanza ed ho il terrore abbia preso una delle due malattie:toxo o listeriosi !!vi spiego che è successo...ho mangiato del Philadelphia quindi con latte pastorizzato e fin qui va bene!prima di spalmarlo ne ho assaggiato un pezzo e dopo mentre ol spalmavo mi sono accorta che l involucro presentava un tagliettino...il quale nn è stato causato da me perché ho us [continua...]
     


  Il termine toxoplasmosi è stato visto 5801 volte.
 

Specialisti in Medicina generale:


Trova il tuo Medico generico »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  19/09/2013 - 0,14        © 2000-2015 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896        Privacy Policy