Uretra [Urologia]

Definizione: E' un "tubicino" che trasporta l'urine, e nel maschio anche il liquido seminale, dalla vescica urinaria all'esterno. (Dr. Giovanni Beretta)

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "Uretra"

  • Disturbi sessuali femminili di natura organica in urologia
    Urologia - Disfunzione sessuale femminile (DSF) è un termine vasto e complesso, usato oggi per descrivere soprattutto tre categorie di disturbi della sfera sessuale che possono colpire una donna.
     
  • Disturbo d'Ansia Sociale: le situazioni sociali temute
    Psicologia - Per chi soffre di fobia sociale, le situazioni che possono creare sofferenza sono potenzialmente infinite.
     
  • Esplorazione rettale: la sua importanza nelle discipline uro-andrologiche.
    Urologia - Le più importanti linee guida nazionali ed internazionali, soprattutto in campo urologico e chirurgico, indicano l’esplorazione rettale come una manovra diagnostica decisiva e sempre da farsi quando è presente un dolore ai quadranti inferiori dell’addome, nei disturbi persistenti delle basse vie urinarie, nei disturbi ano-rettali e, anche in assenza di sintomi, dovrebbe far parte comunque dello screening urologico soprattutto nella diagnosi del cancro prostatico e nella chirurgia generale del cancro colon-rettale .
     
  • I traumi uretrali e vescicali.
    Urologia - Gli incidenti traumatici sono responsabili dell’ 11% della mortalità globale adattati per anno di età. Mentre i traumi urologici difficilmente sono mortali, la disabilità derivante da fratture del bacino è abbastanza significativa data l’alta prevalenza e la giovane età media dei pazienti che vanno incontro a questo problema.
     
  • La terapia con onde d’urto a bassa intensità per la cura della disfunzione erettile (LI-ESWT o LIST)
    Andrologia - Le onde d’urto a bassa intensità rappresentano una nuova opzione terapeutica per la cura della disfunzione erettile causata da alterazione dei vasi sanguigni tipico dell’80% dei casi. E’ un trattamento molto ben tollerato, senza effetti collaterali con risultati positivi nel 40% dei pazienti gravi (che non rispondevano alla terapia orale) e nel 78% di quelli che invece rispondevano. Ben il 43% di questo secondo gruppo ha smesso di utilizzare farmaci con una percentuale di successo stimata pari al 70%
     
  • Incontinenza urinaria: cosa fare
    Urologia - L’incontinenza urinaria è un problema clinico misconosciuto ma purtroppo molto frequente, si calcola che solo nel nostro Paese ci siano almeno cinque milioni di persone che presentano questo disturbo urologico, spesso vissuto con vergogna, paura e sensi di colpa
     
  • Impianto di protesi peniena idraulica tricomponente
    Andrologia - La disfunzione erettile (DE) è il più comune disturbo sessuale maschile dopo l'eiaculazione precoce. L'impianto di una protesi idraulica tricomponente è un approccio sicuro ed efficace
     
  • Aspetti psico-sessuologici nell’ipospadia del bambino e dell’adulto
    Psicologia - L'ipospadia è un'anomalia congenita maschile, con ovvie ripercussioni sull'aspetto psicologico, della crescita psico-sessuale, relazionale e di coppia del paziente. L'approccio è integrato
     
  • Transessualismo e cambio di sesso: vaginoplastica e falloplastica
    Chirurgia plastica e ricostruttiva - Il transessualismo, che gli psichiatri chiamano Disordine d’Identità di Genere, interessa la Medicina Estetica, la Chirurgia Estetica e la Chirurgia Ricostruttiva Uro-genitale, chiamate in causa nel passaggio da un sesso all’altro di chi non si riconosce nel suo sesso biologico
     
  • Il tumore del pene, cosa fare
    Andrologia - Un tumore al pene non è una patologia molto frequente anzi è piuttosto rara. Da un punto di vista istologico il più comune, il 95% dei casi, è il carcinoma spinocellulare, con una incidenza, nei Paesi industrializzati, di un caso ogni 100.000 maschi, questa si alza di poco nei Paesi in via di sviluppo; l’Italia si posiziona ad una incidenza annuale più bassa di 0.7 ogni 100.000 uomini, in leggera flessione rispetto ad un recente passato; l’età media in cui insorge la malattia è di 60 anni per i Paesi ricchi e di 50 anni per i Paesi più poveri
     

Consulti relativi a "Uretra"

News relative a "Uretra"

  • La Preistoria dell'andrologia
    Andrologia - Qualche anno fa, in verità parecchi per chi scrive ma pochissimi per la storia complessiva della Medicina, l’Andrologia non esisteva. Negli anni ottanta dello scorso secolo qualcuno, nella fattispecie ginecologi, si accorse che, qualora si volesse valutare la fertilità maschile in una coppia infertile, le conoscenze erano piuttosto risicate. Alcuni ginecologi cominciarono a de [continua...]
     
  • Sintomi da Ipertrofia Prostatica Benigna: meglio la Silodosina
    Urologia -   È da anni che, in presenza dei tipici sintomi ostruttivi da ipertrofia prostatica benigna, come un flusso di urina ridotto o l’alzarsi di notte per urinare, si sono introdotti farmaci, come gli alfa-litici che aiutano a rilasciare la regione del collo vescicale e dell’uretra prostatica.                & [continua...]
     
  • Squirting: la donna può davvero eiaculare?
    Psicologia - Sono molte le donne che mi rivolgono domande, sulla possibilità o meno di eiaculare, durante il rapporto sessuale. Sono incuriosite, forse perché i filmati pornografici negli ultimi anni, hanno iniziato a mostrare scene in cui donne molto eccitate, emettono durante l’orgasmo un liquido abbondante, molto simile allo sperma dell’uomo. Lo SQUIRTING è uno dei termini p [continua...]
     
  • Carcinoma superficiale della vescica. Come comportarsi
    Urologia -  Nella review che riporto in bibliografia sono stati coinvolti alcuni tra i più autorevoli esperti di neoplasia transizionale della vescica (internetional bladder cancer group), e riassume e confronta le raccomandazioni emerse dalle principali linee guida internazionali (EAU, FICBT, NCCN, AUA). Questo argomento è in effetti uno dei più dibattuti nell&rsqu [continua...]
     
  • La storia della gonorrea
    Dermatologia e venereologia - La storia della gonorrea parte da molto lontano. Il termine, di origine, greca viene attribuito a Galeno, nel secondo secolo dopo Cristo, ed è composto dalle parole "gone"(seme)e "rein" (scorrere). Forse più adeguato è il termine blenorragia, riportato da Swediatur nel diciottesimo secolo, che si rifà ai termini greci "blenna"(muco) e  [continua...]
     
  • La Pomata dell' Amore? Mah
    Andrologia - Ogni volta che c' un farmaco nuovo, tutti a plaudere la novità. Peccato che in andrologia abbiamo avuto esperienze non proprio simpatiche con le "novità". Da poco è sul mercato questa riedizione della Prostaglandina endouretrale. La prostaglandina è un farmaco che iniettato nel pene provova erezione e viene utilizzato nelle forme ribelli di deficit erettivo. Già  [continua...]
     
  • Trattamento endoscopico dell'eiaculazione retrograda nel paziente affetto da diabete mellito I
    Andrologia -   INTRODUZIONE: come ben sappiamo il diabete mellito di tipo I è in circa il 20 % dei nostri pazienti responsabile del fenomeno della retro eiaculazione, eiaculazione retrograda. Il trattamento medico si basa sull aumento del tono simpatico della vescica o sulla diminuzione l'attività del parasimpatico. Tuttavia, tale terapia non è scevra dall'insorgenza di effetti collat [continua...]
     
  • Cistiti ricorrenti nella donna? Spesso sono causate dalle emorroidi o dalla anatomia femminile
    Colonproctologia - Prurito, bruciore, perdite vaginali: quasi il 50% delle donne, almeno una volta, ha dovuto affrontare questi fastidiosissimi disturbi causati dalla cistiti, spesso ricorrenti ed intrattabili.  Sintomi della cistite: La necessità di urinare spesso, talvolta con bruciore, minzione frequente o perdite ginecologiche, sono espressione di una contaminazione. In particolare possono manifestar [continua...]
     
  • Turp e disturbi dell'erezione. Un mito da sfatare
    Urologia - Iperplasia della prostata e disturbi della sfera sessuale sono gli argomenti cui più spesso viene a confrontarsi l’urologo con il paziente di media età. E spesso proprio nella fascia di età in cui si affacciano i primi problemi della sfera sessuale, nell uomo affetto da IPB ostruente si propone la resezione endoscopica della prostata (Turp). Un effetto collaterale evide [continua...]
     
  • tumore della prostata, sempre più sorveglianza attiva
    Urologia - Il tumore della prostata rappresenta una della patologie neoplastiche più diffuse e più temibile non solo per la potenziale gravità della malattia ma soprattutto per gli effetti collaterali della terapia che portano molto spesso a menomazioni per il paziente interessando la sfera sessuale con conseguente disfunzione erettile e provocando danni del sistema sfinterico uretrale c [continua...]
     

Consulti recenti su "Uretra"



  Il termine Uretra è stato visto 6298 volte.
 

Specialisti in Urologia:


Trova il tuo Urologo »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,42         2000-2017 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy