Urologo [Urologia]

Definizione: E' il medico che si occupa della prevenzione, diagnosi e terapia di tutte le patologie dell’apparato urinario e genitale femminile e maschile. (Dr. Giovanni Beretta)

Voci correlate:   Aciduria    Albuminuria    Bacinetto    Castrazione  

 
 

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "Urologo"

  • Sindrome da impingement coracoideo della spalla
    Ortopedia - Una delle cause poco frequenti ma anche poco conosciute di dolore alla spalla è la “sindrome da impingement coracoideo (SIC)”. Questa è una insolita malattia che si manifesta con un dolore principalmente nella regione anteriore della spalla. In letteratura non sono stati pubblicati idonei dati statistici sulla incidenza o prevalenza di questa particolare sindrome dolorosa di spalla. Nonostante la sua bassa incidenza, è sempre da tenere in debita considerazione in tutti quei casi in cui il paziente lamenta una sintomatologia dolorosa nella regione anteriore di spalla. E’ oramai acclarato che i movimenti della spalla si realizzano grazie a diverse componenti anatomiche che, come un congegno perfetto, consentono un’ampia escursione di 360°. Ogni modifica dell'anatomia, della forma delle ossa o della posizione di queste strutture può influire ed alterare questo stupefacente movimento. L’impatto del “tubercolo minore dell’omero” (TMNO) contro il “processo coracoideo” (PC) è la principale causa del dolore di spalla nella SIC.
     
  • Esplorazione rettale: la sua importanza nelle discipline uro-andrologiche.
    Urologia - Le più importanti linee guida nazionali ed internazionali, soprattutto in campo urologico e chirurgico, indicano l’esplorazione rettale come una manovra diagnostica decisiva e sempre da farsi quando è presente un dolore ai quadranti inferiori dell’addome, nei disturbi persistenti delle basse vie urinarie, nei disturbi ano-rettali e, anche in assenza di sintomi, dovrebbe far parte comunque dello screening urologico soprattutto nella diagnosi del cancro prostatico e nella chirurgia generale del cancro colon-rettale .
     
  • I traumi uretrali e vescicali.
    Urologia - Gli incidenti traumatici sono responsabili dell’ 11% della mortalità globale adattati per anno di età. Mentre i traumi urologici difficilmente sono mortali, la disabilità derivante da fratture del bacino è abbastanza significativa data l’alta prevalenza e la giovane età media dei pazienti che vanno incontro a questo problema.
     
  • Cefalea e rapporti col cibo
    Reumatologia - La cefalea è una malattia cronica, familiare, più frequente nel sesso femminile. Tra i vari fattori che contribuiscono allo scatenamento della crisi c’è anche il rapporto col cibo.
     
  • Incontinenza urinaria: cosa fare
    Urologia - L’incontinenza urinaria è un problema clinico misconosciuto ma purtroppo molto frequente, si calcola che solo nel nostro Paese ci siano almeno cinque milioni di persone che presentano questo disturbo urologico, spesso vissuto con vergogna, paura e sensi di colpa
     
  • Impianto di protesi peniena idraulica tricomponente
    Andrologia - La disfunzione erettile (DE) è il più comune disturbo sessuale maschile dopo l'eiaculazione precoce. L'impianto di una protesi idraulica tricomponente è un approccio sicuro ed efficace
     
  • Transessualismo e cambio di sesso: vaginoplastica e falloplastica
    Chirurgia plastica e ricostruttiva - Il transessualismo, che gli psichiatri chiamano Disordine d’Identità di Genere, interessa la Medicina Estetica, la Chirurgia Estetica e la Chirurgia Ricostruttiva Uro-genitale, chiamate in causa nel passaggio da un sesso all’altro di chi non si riconosce nel suo sesso biologico
     
  • Biopsia prostatica: realtà attuale e prospettive future. Ruolo della RM multiparametrica
    Urologia - La biopsia prostatica è una metodica diagnostica che permette di prelevare una quantità di tessuto prostatico utile per porre la diagnosi di tumore prostatico. L’avvento della Risonanza Magnetica Multiparametrica sta veramente cambiando le prospettive diagnostiche e terapeutiche della malattia
     
  • Stimolazione vagale esterna e trattamento degli attacchi di emicrania
    Neurologia - Si commentano i risultati di un recente studio internazionale sull'utilizzo di uno stimolatore vagale esterno in pazienti emicranici discutendo dei possibili utilizzi nella popolazione emicranica
     
  • Come interpretare le biopsie prostatiche: PIN e ASAP
    Urologia - In questi ultimi anni abbiamo visto trasformarsi metodiche clinico-patologiche, tecniche di prelievo e interpretazione diagnostica. L’urologo deve conoscere le nuove definizioni spesso motivo di confusione per il paziente e il medico curante
     

Consulti relativi a "biopsie"

News relative a "biopsie"

  • Orticaria (multiforme) nel paziente pediatrico
    Allergologia e immunologia - L’ Orticaria multiforme è una reazione di ipersensibilità cutanea benigna tipica dei pazienti pediatrici, caratterizzata dall'insorgenza acuta e transitoria di eritema (che scompare alla digitopressione), ponfi, piccole aree di ecchimosi, associate ad edema del viso e delle estremità, prurito e dermografismo. Tale forma è più comunemente diagnosticata [continua...]
     
  • Helicobacter Pylori ed esofagite eosinofila non vanno d'accordo
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - L' esofagite eosinofila è una malattia immunomediata cronica a causa ancora sconosciuta la cui diagnosi viene posta con sempre maggiore frequenza, grazie ad una maggiore consapevolezza da parte dei medici la cui diagnosi richiede un' endoscopia con biopsie. I fattori ambientali, oltre che la genetica, sono considerati avere un ruolo determinante nello sviluppo della malattia e l' infezione [continua...]
     
  • Colite microscopica: nuove linee guida per la terapia
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La colite microscopica si presenta tipicamente con diarrea acquosa e la diagnosi viene posta mediante biopsie della mucosa intestinale eseguite in corso di colonscopia. Colpisce sopratutto le donne, con un picco di incidenza dopo i 60 anni e, pur non essendo una patologia che aumenta il rischi di cancro colorettale, puo peggiorare significativamente la qualità della vita per i sintomi spes [continua...]
     
  • Gastrite: di cosa stiamo parlando?
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Sono appena stati pubblicati i dati del consensus meeting tenuto a Kyoto sulla definizione, classificazione, diagnosi e terapia di gastrite e duodenite. Il termine innanzitutto non dovrebbe essere utilizzato per definire quadri aspecifici che rientrano sotto il termine di dispepsia, ovvero cattiva digestione. Si tratta infatti di un processo infiammatorio dello stomaco la cui diagnosi deve essere [continua...]
     
  • Dimagrire fa bene al fegato
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Nel numero di Agosto 2015 della rivista Gastroenterology sono stati pubblicati i risultati di uno studio prospettico sulla steato-epatite non-alcolica (NASH) condotto su 293 pazienti da parte di un gruppo di ricercatori cubano. A tutti i pazienti è stata raccomandata una variazione dello stile di vita che comportasse la riduzione del peso corporeo nell'arco di 52 settimane mediante un [continua...]
     
  • Nuovo Centro di Oncogenomica presso il Policlinico di Bari
    Oncologia medica - Una nuova speranza per tutti i malati di cancro pugliesi. Un' iniezione di fiducia per tutti i cittadini che vedono spesi al meglio i soldi pubblici. Nasce presso il Policlinico di Bari , un nuovo polo di Oncogenomica locato presso l'Unità Operativa di Oncologia Medica diretta dal prof. Franco Silvestris. I nuovi laboratori serviranno a "caratterizzare" da un punto di vist [continua...]
     
  • Una gastroscopia ben fatta
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La gastroscopia è uno degli esami più comunemente eseguiti in un servizio di endoscopia e fornisce informazioni preziose e insostituibili per lo studio delle patologie del tratto digestivo superiore. A volte tuttavia ci chiediamo se l' esame al quale ci siamo sottoposto è stato eseguito correttamente, ovvero rispettando i criteri per la corretta esecuzione di una procedura, [continua...]
     
  • La prevenzione secondaria del cervico-carcinoma
    Ginecologia e ostetricia - Lo Screening può essere definito come l’applicazione sistematica di un test al fine di identificare soggetti che sono a rischio di sviluppare una specifica malattia tale da richiedere ulteriori indagini di approfondimento. Le assunzioni che sono alla base dell’offerta di un test di screening oncologico a una popolazione sono che: 1) sia possibile identificare la neoplasia, se p [continua...]
     
  • Utilità della risonanza magnetica prima della biopsia prostatica
    Urologia - In questo articolo, Park et al. Hanno analizzato il potenziale incremento di diagnosi tumorale associato alla risonanza magnetica 3 – Tesla (MRI) eseguita prima di una biopsia prostatica trans-rettale eco guidata (TRUS) in pazienti con valori di antigene prostatico specifico (PSA) superiori alla norma ( >4.0 ng/ml). In questo studio prospettico sono stati inclusi 89 pazienti, successiv [continua...]
     
  • Allergia alimentare e disfagia: bisogna pensare all'Esofagite Eosinofila (EE)!
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Un nuovo studio dimostra che in pazienti che hanno sofferto di allergie alimentari si potrebbe sviluppare una Esofagite Eosinofila (EE o EoE, Eosinophilic Esophagitis) come reazione agli stessi cibi causa dell’allergia. L’Esofagite eosinofila è un’entità clinico-patologica che viene sempre più frequentemente riscontrata anche nell’adulto. La diagnosi & [continua...]
     

Consulti recenti su "biopsie"



  Il termine biopsie è stato visto 3105 volte.
 

Specialisti in Urologia:


Trova il tuo Urologo »

advertising
 
ultima modifica:  11/10/2015 - 0,38         2000-2016 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy