vomito autoindotto [Psichiatria]

Definizione: condotta di compenso che caratterizza alcune forme di bulimia nervosa o anoressia nervosa (dette purging). Il/la paziente si provoca il vomito per eliminare l'eccesso di calorie (reale o percepito) assunte (Dr. Vassilis Martiadis)

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "vomito autoindotto"

Consulti relativi a "vomito autoindotto"

News relative a "vomito autoindotto"

  • Alimentazione e disturbi psicologici: quale correlazione?
    Psicologia - Tra gli adolescenti sono sicuramente più frequenti, ma sono presenti anche negli adulti, soprattutto tra le donne: stiamo parlando dei Disturbi del comportamento alimentare. Il disturbo più conosciuto è l’ANORESSIA, che porta a ridurre l’apporto di calorie e sostanze nutritive in modo drastico, fino a privare l’organismo di quanto necessario per sopravvivere. [continua...]
     
  • Anoressia, Bulimia e Ortoressia
    Medicine non convenzionali - I Disturbi del Comportamento Alimentare comprendono due categorie specifiche, l’Anoressia Nervosa e la Bulimia Nervosa, e una categoria di Disturbi Non altrimenti Specificati nella quale rientrano altre condizioni quali il Disturbo da Alimentazione Incontrollata (Binge Eating Disorder) e la più recentemente identificata Ortoressia. In tutti i casi si tratta di situazioni cliniche complesse nella [continua...]
     

Consulti recenti su "vomito autoindotto"

  • Nessun risultato trovato.


  Il termine vomito autoindotto è stato visto 4696 volte.
 

Specialisti in Psichiatria:


Trova il tuo Psichiatra »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 1,23         2000-2017 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy