Queste sono alcune delle domande che più frequentemente riceviamo nei consulti on line in ginecologia, soprattutto dai giovani. Ecco le risposte definitive ai vostri dubbi e alle vostre domande

“Dottore secondo lei sono incinta? Quante probabilità ho di essere incinta? E’ una falsa mestruazione? Seno gonfio, dolente, nausea: sono incinta? Quando fare il test?”

Queste sono alcune delle domande che più frequentemente riceviamo nei consulti on line in ginecologia, soprattutto dai giovani. Ecco le risposte definitive ai vostri dubbi e alle vostre domande.

 

“DOTTORE SECONDO LEI SONO INCINTA?”

Nessun dottore potrà mai stabilire se una donna è incinta senza che SIA STATO ESEGUITO UN TEST DI GRAVIDANZA. L'altro metodo per stabilire se una donna è in gravidanza è la visita ginecologica e l'ecografia pelvica.

Pretendere quindi che tramite un consulto on line un medico possa dirvi se siete o non siete incinta è una cosa IMPOSSIBILE!!!!!

 

“DOTTORE SECONDO LEI QUANTE PROBABILITA’ HO DI ESSERE INCINTA?”

Anche in questo caso nessuno è in grado di poter stabilire quante probabilità si hanno di essere incinta. Le possibilità sono due: o si è incinta o non si è incinta. E per saperlo con certezza l’unico modo è fare il test di gravidanza

 

“HO AVUTO UN RAPPORTO NON PROTETTO, IL CICLO È VENUTO MA È DIVERSO DAL SOLITO, HO FATTO IL TEST È NEGATIVO PUO’ ESSERE UNA FALSA  MESTRUAZIONE?”

“DOTTORE COME FACCIO A CAPIRE CHE È UNA FALSA MESTRUAZIONE?”

Nessun dottore può stabilire con certezza se si ha una “falsa mestruazione”. La falsa mestruazione in genere è una perdita di sangue, diversa dal solito,  che può essere riferita al’impianto dell’embrione o a una minaccia d’aborto.

L’unico modo per stabilire con certezza se è una falsa mestruazione e quindi c’è una gravidanza in corso è:

fare il test di gravidanza beta HCG plasmatica da effettuare non solo in caso di ritardo mestruale, ma anche se si osservano flussi anomali, in genere più scarsi quantitativamente (false mestruazioni) se ovviamente c’è il sospetto di un avvenuto concepimento (rapporto non protetto in periodo fecondo).

 

“HO DOLORE E GONFIORE AL SENO, NAUSEA, DOLORI ALLA PANCIA: SONO INCINTA DOTTORE?”

Questi sintomi pur potendosi riscontrare in una donna incinta non sono specifici di una gravidanza e in base a questi quindi nessuno può stabilire che una donna è incinta. Va fatto sempre e comunque il test.

 

“QUANDO POSSO FARE IL TEST DI GRAVIDANZA?”

Il test va fatto in caso di ritardo mestruale o a partire da 15 giorni dopo il presunto rapporto a rischio, accaduto cioè nel presunto periodo ovulatorio, a metà ciclo.

Se si hanno rapporti non protetti durante le mestruazioni o nei giorni subito dopo le mestruazioni il rischio di gravidanza comunque esiste, in quanto alcuni mesi può accadere che l’ovulazione sia in anticipo.

Se si effettua il test sulle urine in caso di risposta negativa del test cioè    NON INCINTA, nell’eventualità in cui le mestruazioni comunque non arrivino nella data prevista, sarà il caso di ripetere il test dopo qualche giorno, o effettuare il test su sangue per una certezza definitiva, cioè la beta HCG plasmatica.