La Serotonina, nota anche come l’"ormone del buonumore", è un importante neurotrasmettitore, sintetizzata nel cervello e in altri tessuti, ed è coinvolta in numerose e importanti funzioni biologiche, molte delle quali ancora da capire e studiare.

Serotonina
Serotonina

Ad esempio la Serotonina controlla e regola la pressione sanguigna, la muscolatura liscia dei bronchi ed quella dell’apparato uro-genitale e poi ancora il comportamento sessuale, ad esempio bassi livelli di quest’ormone sembrano collegati ad una “ipersessualità” e anche a comportamenti aggressivi.

Ora un nuovo lavoro, fatto da alcuni ricercatori dell’Università di Copenaghen e pubblicato su Proceedings of the National Academy of Sciences (PNAS), sembra segnalare come quest’ormone sia estremamente importante e decisivo anche nello stabilire quando bisogna fermarsi perché il corpo è troppo stanco.  E’ infatti un eccesso di Serotonina che spinge il cervello, con un meccanismo centrale, a dire basta e a segnalarci che siamo stanchi e sfiniti.

Vie centrali della Serotonina
Vie Centrali della Serotonina

Se lo sforzo fisico fatto è stato eccessivo, entra in azione la Serotonina che ci dà la sensazione di stanchezza e fatica e ci dice che dobbiamo riposare.

Questo neurotrasmettitore è importante non solo nel dare le corrette informazioni per fare attività fisica ma anche nel comunicare quando bisogna fermarsi in molte nostre "situazioni cruciali".

Qui sottolineo come queste recenti osservazioni neurofisiologiche sulla Serotonina danno a noi andrologici ulteriori spiegazioni e conferme sul perché, quando somministriamo dei farmaci che impediscono il ricaptazione della serotonina, permettendo così al nostro organismo di averne di più, osserviamo che la risposta sessuale, soprattutto l’eiaculazione, venga meglio “modulata” e quindi frenata e ritardata.

 

Fontehttp://www.pnas.org/content/early/2013/02/27/1216150110.abstract

Altre informazioni:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/194/Quando-il-rapporto-finisce-troppo-presto-eiaculazione-precoce

http://www.medicitalia.it/minforma/Andrologia/1253/News-dal-pianeta-eiaculazione-precoce