L’Human Papilloma Virus (HPV) o Papilloma è una famiglia di virus estremamente diffuso ed aggressivo che colpisce indifferentemente sia uomini che donne.

Alcuni tipi di HPV possono causare lesioni cutanee, note come condilomi, creste di galloverruche genitali, che spesso possono determinare lesioni precancerose a livello dell'epitelio; un’infezione persistente può poi portare anche a tumori del collo uterino, dell’ano, della vagina, della vulva, della bocca, della gola.

Papilloma Virus

Dobbiamo ricordare anche che in circa la metà dei tumori del pene è segnalata una pregressa infezione da HPV e questa è la ragione per cui nel 2013 l'American Cancer Society ha suggerito di estendere anche ai maschi la vaccinazione contro l'HPV.

A questo proposito l’Agenzia Europea dei Medicinali (EMA) ha in questi giorni raccomandato l’autorizzazione all’immissione in commercio di un nuovo vaccino capace di prevenire le malattie causate da ben nove tipi di papilloma virus, cinque in più rispetto a quelli coperti dall’attuale vaccino in commercio e già da alcuni anni, autorizzato nei Paesi dell’Unione Europea.

Il nuovo vaccino protegge oltre che dai ceppi 6, 11, 16, 18, già ben noti per il loro legame con alcune neoplasie (il 16 e il 18 sono quelli più pericolosi) anche per altri 5 sottotipi: il 31, 33, 45, 52 e 58, tutti capaci comunque di determinare lesioni precancerose e cancerose dell’ano ed i soliti condilomi.

condilomi

La sicurezza del vaccino è stata testata in sette studi clinici importanti che hanno interessato 23.000 persone.

Il nuovo vaccino deve essere somministrato in tre iniezioni, la seconda e la terza dopo due e sei mesi dalla prima; tutte e tre le dosi devono essere somministrate entro dodici mesi. 

Speriamo ora che la Commissione Europea approvi definitivamente l’autorizzazione per la commercializzazione rapida del nuovo vaccino e che dia più precise e puntuali indicazioni, anche andrologiche, sul suo utilizzo in tutti i sistemi sanitari nazionali presenti nell’Unione.

 

Fonte:

http://www.ema.europa.eu/ema/index.jsp?curl=pages/news_and_events/news/2015/03/news_detail_002295.jsp&mid=WC0b01ac058004d5c1

 

Altre informazioni: