Macrolane (Acido Ialuronico prodotto dalla Casa Svedese Q-Med) nella correzione di depressioni cutanee insorte dopo lipoaspirazione

E stato recentemente pubblicato nella Rivista Europea "Journal of Cosmetic and Laser Therapy" uno studio condotto da un'equipe italiana diretta dal Chirurgo plastico S. Cerqua e dal Biologo F. Angelucci, che dimostra come una specifica formulazione di acido ialuronico (Macrolane) prodotto dalla Casa Svedese Q-Med ed indicato nell'aumento volumetrico dei tessuti molli corporei, si è rivelato un trattamento efficace, sicuro e duraturo nella correzione di depressioni insorte dopo lipoaspirazione.

L'innesto di codesto materiale riempitivo, totalmente riassorbibile, costituisce un'ottima opzione per coloro che non intendono sottoporsi ad un'ulteriore intervento chirurgico con innesto di grasso autologo, che costituisce attualmente il trattamento di scelta.

Gli Autori hanno per di più introdotto una metodica di impianto che rende il trattamento totalmente effettuabile senza incisioni cutanee ed in assoluto regime ambulatoriale.Il trattamento viene effettuato in due sessioni distanziate tra loro di una settimana circa.

Fonte: http://informahealthcare.com/doi/abs/10.3109/14764172.2013.769761