Molto spesso, i miei pazienti mi chiedono se effettuare dei lettini solari o docce abbronzanti sia dannoso o meno, per la pelle.

La risposta è sempre la stessa: assolutamente si!

Un importante studio pubblicato di recente su una prestigiosissima rivista internazionale, il British Medical Journal ha finalmente chiarito il legame fra lampade solari e Melanoma.

Si tratta di uno studio metanalitico osservazionale, basato sull' associazione fra incidenza di melanoma e lettini solari

Ecco le conclusioni dello studio

"I lettini solari sono associati all'aumento dell'incidenza con melanoma in modo assolutamente significativo; i maggiori rischi si hanno in pazienti con età inferiore a 35 anni; ovviamente tali rischi potrebbero essere evitati mediante l'utilizzo di regolamentazioni molto astringenti".

Ad oggi il melanoma può essere prevenuto mediante la visita dermatologica e l'epiluminescenza.

Ricordiamo come sempre che togliere un melanoma in fase iniziale significa salvare la vita ad un paziente, Mentre un melanoma in fase avanzata ancora non ha purtoppo, nelle attuali terapie un'arma vincente, sebbene siano allo studio dei nuovi vaccini e delle nuove terapie anche di tipo genetico.

Effettuare una visita dermatologica corredata di Epiluminescenza (vedi approfondimento su: http://www.latuapelle.org/rubriche/art-2-l-epiluminescenza-la-mappa-dei-nei-per-prevenire-il-melanoma) nella stessa sede di visita è una pratica semplicissima e di facile reperibilità per ciascun paziente ad ogni età e di fondamentale ausilio dopo la pubertà.

Ricordiamo infine che è solo e soltanto lo specialista dermatologo ad effettuare questa pratica per elettivita' e sicurezza per il paziente.

 

 

fonti:

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22833605