L'American Society of Clinical Oncology (ASCO) ha appena pubblicato il suo rapporto annuale sui progressi della lotta contro cancro: Clinical Cancer Advances 2012.

Questa relazione annuale sui progressi contro il cancro mette in evidenza importanti risultati nel campo della medicina di precisione, screening per il cancro e sulla capacita' di vincere la resistenza al trattamento.

Tra questi tumori viene ricordato il melanoma  e il carcinoma basocellulare grazie alla recentissima introduzione delle moderne terapie target (es. anti-BRAF).

Infatti molti di questi progressi derivano dalla nostra crescente comprensione della complessa biologia del cancro, che consente lo sviluppo di farmaci mirati (targhetizati) e trattamenti adeguati alle caratteristiche molecolari dei singoli pazienti e dei loro tumori. Questa ricerca ha portato a sette nuove approvazioni FDA per i farmaci antitumorali nel 2012, tra cui il vemurafenib per il melanoma.