Rispetto a diversi altri tumori, l'incidenza del Melanoma, il tumore della pelle con più alta mortalità in senso assoluto nelle fasi avanzate, continua a crescere.

I casi registrati ogni anno in tutto il mondo sono pertanto in aumento, anche purtroppo nelle prime decadi di vita, ovvero fra i soggetti più giovani.

Un nuovo studio recentemente pubblicato sull'American Academy of Dermatology illustra oltre al dato epidemiologico, tutte le strategie che dovrebbero essere proposte al fine di arginare in modo definitivo la mortalità per questa malattia, che purtroppo ancora ad oggi rimane elevata.

Il dato positivo che registriamo da esperti del settore è che "di melanoma si può guarire completamente" se il tumore viene asportato nelle prime fasi di malattia ovvero quando è confinato solo negli strati sueprficiali della pelle.

Per ottenere questo vitale risultato, occorre semplicemente recarsi dal proprio dermatologo di fiducia ed effettuare il 

Controllo dei nei in epiluminescenza

Ben vengano quindi le campagne di sensibilizzazione e la promozione di check-up della pelle finalizzati alla diagnosi precoce di malattia, poichè questo tumore si può e si dovrebbe definitivamente sconfiggere. 

 

 

 

fonti: