Sembra un'altra follia tutta italiana, ma lo dice il Contratto Collettivo Nazionale dei Lavoratori della Dirigenza Medica!

mdibiase_medico

Secondo una valutazione dell'Associazione Italiana Dirigenti Medici Extramoenia - ASSOMEX, ai Medici dirigenti del Servizio Sanitario Nazionale che scelgono liberamente di non svolgere la propria attività libero professionale nelle mura dell'ospedale (le visite intramoenia, cioè a pagamento per i pazienti) vengono intraprese delle azioni Contrattuali che prevedono:

 

1. La negazione della cosidetta "Indennità di Esclusività"

un gettone mensile (stabilito dal D.P.R. 08/06/2000 art.5 biennio economico 2000/2001 e confermato con il D.P.R. 03/11/2005 art.36 comma 4) che può superare i 700 euro in busta paga, erogato dall'Azienda per la sola scelta di un medico di optare per il regime di esclusività: in altre parole per l'effettuazione delle proprie visite private all'interno della propria struttura ospedaliera (avendo quindi a disposizione): la cospicua somma che viene a mancare dalle tasche del collega che sceglie di non fare questa attività privata nell'ospedale, ricade sia sulla Pensione sia sul Trattamento di fine rapporto (TFR). Tutti questi soldo sono dati al Dirigente intramoenia solo per il fatto di scegliere l'ospedale anche come propria struttura privata. Il paradosso è che questa viene egualmente corrisposta anche se il dirigente in intramoenia non svolge attività libero professionale.

 

2. Il part-time

previsto SOLO per i soli Dirigenti Medici in rapporto esclusivo; di conseguenza negato ai Dirigenti Medici extra moenia anche in presenza di gravi situazioni personali e familiari.

Questa regola, secondo noi del tutto anticostituzionale, di fatto pone su due piani diversi i Diritti fondamentali di un lavoratore dirigente medico, in base alla sola scelta dello stesso di effettuare la propria attività privata dentro o fuori l'Azienda Sanitaria. Come se esistessero diritti fondamentali di serie A e di serie B..

 

3. Il Premio di produzione

un'Azienda è sempre a fini di lucro e ogni anno, una parte degli eventuali ricavi viene erogata ai propri lavoratori con la voce "premio di produzione"; si chiama Fondo per la retribuzione di risultato e per la qualità della prestazione individuale ed eroga un'indennità legata ai risultati ed agli obbiettivi raggiunti dalla singola azienda sanitaria sulla scorta della qualità della prestazione erogata dal singolo professionista;

anche questo riconoscimento viene esclusivamente attribuito al dirigente medico in intra moenia mentre viene negato al Dirigente Medico in extra moenia (art.12 comma 2 del CCNL 3 novembre 2005 ) nonostante che al risultato di un'Azienda si concorra tutti assieme;

fra l'altro - in ossequio a questa regolamentazione - si dovrebbe dedurre che le prestazioni dei dirigenti medici extra moenia dovrebbero essere più scadenti di quelle dei colleghi in intra moenia, visto che ai primi non è riconosciuta alcuna retribuzione di risultato!

 

4. L'Anzianità

Ai medici Extramoenia, secondo l'articolo 43 CCNL 2002-2005 e succ. modifiche non è consentito l'accesso alla posizione minima contrattuale unificata per il dirigente equiparato (ovvero il dirigente che supera i 5 anni di anzianità): ovvero non è riconosciuta la parte economica spettante per l'anzianità di servizio, ma viene concessa solo quella "a fini giuridici"; nessun beneficio economico per l'anzianità per il solo fatto di essere un dirigente extramoenia! In pratica il Dirigente Medico Extramoenia non invecchia MAI!

 

La perdita lorda al mese quindi ammonta a 1.059.71 EURO lorde AL MESE, più l'esclusione della parte economica annuale (stabilita di anno in anne e mediamente sempre superiore ai 2.000 euro netti) relativa alla retribuzione di risultato, come stabilito dall'art. 12 del CCNL 2002-2005, più la negazione di un diritto costituzionale come l'accesso al Part-time!

Una vergogna tutta italiana che dura da più di 15 anni e che per quel che abbiamo visto sin'ora, solo ASSOMEX intende combattere in ogni sede anche e soprattutto costituendosi in ogni sede, anche e soprattutto legale per difendere dei Diritti negati.

 

Per info: www.assomex.it