Da tempo la pillola Sibilla, prodotta dalla casa farmaceutica ungherese Gedeon Richter, è diffusa in altri paesi europei ed ora sarà a disposizione anche delle donne italiane andando ad aggiungersi alle opzioni disponibili sul mercato delle pillole contraccettive.

Questa pillola avrà una collocazione ben precisa, grazie alla presenza del DIENOGEST (progestinico) già collaudato nella terapia dell'endometriosi  e in associazione con il 17betaestradiolo come pillola contraccettiva: effetto antiandrogenico sull'acne, capelli grassi, cute grassa, irsutismo e effetto sulla dismenorrea (dolore mestruale) e ipermenorrea (mestruazioni abbondanti).

Il DIENOGEST è molto ben tollerato e quindi si potranno sfruttare gli effetti terapeutici extra contraccettivi senza gli effetti collaterali tipici dei contraccettivi ormonali come cefalea, tensione mammaria, diminuzione della libido, ritenzione idrica e nausea/vomito.

Maggiore personalizzazione contraccettiva, più compliance.