Le mestruazioni dolorose (dismenorrea) e i cicli abbondanti, lunghi e irregolari (menometrorragie) sono disturbi abbastanza frequenti da riscontrare nelle giovani ragazze adolescenti.

Le mamme di queste ragazze spesso si rivolgono a noi ginecologi. allarmate per questi problemi delle loro figliole, oggi quindi voglio parlarvi degli esami e delle eventuali terapie che possono essere utilizzate per risolverli.

Un recente articolo pubblicato sulla rivista scientifica Archives de Pediatrie, effettuato da ricercatori francesi, ha riassunto in modo molto chiaro e sintetico quello che è necessario fare in caso di dolori mestruali e problemi di mestruazioni abbondanti e/o irregolari nelle giovani ragazze.

Cominciamo con i problemi di ciclo abbondante e lungo che spesso rende la vita di relazione di queste adolescenti problematica, e a volte provoca anemia, con facile stancabilità, difficoltà di concentrazione, vertigini, tachicardia e a volte mal di testa.

La causa di questi cicli così abbondanti nelle adolescenti in molti casi è sconosciuta, e si tende ad attribuire questo fenomeno ad una non completa maturazione dell’asse ipotalamo-ipofisi-ovaio che regola l’assetto ormonale del ciclo mestruale.

In caso di meno-metrorragia nell’adolescente è necessario:

1)  Escludere una possibile gravidanza

2)  Fare delle analisi del sangue per controllare l’assetto dei fattori della coagulazione, e in particolare escludere anche malattie ereditarie come ad esempio la malattia di von Willebrand, malattie croniche o problemi ormonali specifici come ad esempio alterazioni della funzione tioridea, surrenalica, iperprolattinemia, ecc.

 

Le analisi del sangue che in genere il medico richiede in questi casi sono ad esempio: l’emocromo completo, la sideremia, la ferritina, la transferrina, la beta HCG, il PT, il PTT, ed altri eventuali fattori della coagulazione, dosaggi ormonali come FSH,LH,17 beta estradiolo, prolattina TSH,FT3, FT4, testosterone, DHEA, DHEAS,17OHprogesterone, progesterone e altro ancora.

Può essere utile l’esecuzione di un’ecografia pelvica per valutare lo stato di salute delle ovaie e dell’utero

Ovviamente il tipo di analisi ed esami specifici da effettuare, va valutato dal ginecologo curante in base alle caratteristiche specifiche della ragazza.

Il tipo di terapia va valutato in base all’entità del disturbo. Si possono utilizzare farmaci antifibrinolitici e antiemorragici eventualmente associati a trattamenti ormonali, come la pillola estro progestinica o  i progestinici orali somministrati in modo ciclico.

Se ci sono problemi ormonali specifici, il trattamento sarà orientato alla correzione del tipo di patologia specifica.

Per quanto riguarda invece il problema delle mestruazioni dolorose (dismenorrea) c’è da dire che riguarda il 40-90% delle ragazze adolescenti, e rappresenta una frequente causa di assenteismo scolastico.

Qualora si tratti di una forma di dismenorrea primaria il trattamento si basa principalmente sull’uso di FANS, ma qualora questo tipo di trattamento non risulti efficace, e c’è magari anche l’esigenza di un metodo contraccettivo sicuro ed efficace, la pillola estroprogestinica è risolutiva.

Nei casi in cui il dolore dovesse persistere e diventare cronico, è molto importante andare a ricercare altre possibili cause di dismenorrea secondaria, come ad esempio l’endometriosi, e in questi casi diventa fondamentale oltre all’ecografia pelvica, il dosaggio del CA 125, ed eventualmente una risonanza magnetica addominale e pelvica.

I problemi del ciclo mestruale delle ragazze adolescenti sono molto comuni e frequenti.

La cosa importante è affidarsi a un ginecologo esperto in queste tematiche per una corretta diagnosi e una terapia adeguata alle caratteristiche specifiche della ragazza.

 

Fonte:

Meno-metrorrhagia, dysmenorrhea in adolescents.
Bricaire L, Laroche E, Christin-Maitre S.
Arch Pediatr. 2013 May 30. doi:pii: S0929-693X(13)00288-1. 10.1016/j.arcped.2013.04.010. [Epub ahead of print] French.

 

Per approfondire:

www.medicitalia.it/.../Il-dolore-mestruale-dismenorrea-che-cosa-si-puo-fare

www.medicitalia.it/.../Ciclo-mestruale-irregolare-quando-rivolgersi-al-ginecologo

www.medicitalia.it/.../Ginecologia-dell-infanzia-e-dell-adolescenza-scopriamo-cos-e-e-quale-e-il-ruolo-del-ginecologo