Introduzione

L’Italia è il fanalino di coda in Europa per quanto riguarda l’educazione sessuale. Solo il 16% delle donne sostiene di sentirsi ben informata su tutti i metodi contraccettivi a disposizione, il 70% sotto i 30 anni è costantemente preoccupata di dimenticarsi il contraccettivo in uso e il 19% ha affrontato una gravidanza indesiderata.

 

Contraccettivi e dispositivi intrauterini

Il contraccettivo ideale dovrebbe permettere alla donna di vivere la propria sessualità con serenità ,non creare problemi legati alla assunzione di ormoni,non doversi ricordare tutti i giorni di assumerlo (ricerca GFK, 2008).

Dalla indagine risulta inoltre che il 75% delle donne desidera ,se informate in modo corretto e completo,un metodo contraccettivo a lungo termine e il 50% preferirebbe un contraccettivo intrauterino.Cio'comporterebbe una migliore continuità di utilizzo e un minor rischio di gravidanze indesiderate. Questi dati devono farci riflettere.

E' compito del ginecologo informare la donna. Purtroppo una su 5 non ha mai parlato con il proprio medico di contraccezione e, purtroppo più del 40% delle donne non sono state informate sui metodi contraccettivi intrauterini.

In passato i dispositivi intrauterini,come la spirale,erano controindicati alle giovani perchè potevano provocare infiammazioni alle tube e causare sterilità.

 

Che cosa è Jaydesse

Finalmente anche nel nostro Paese abbiamo a disposizione sistemi contraccettivi intrauterini di ultima generazione: Jaydesse è una sistema contraccettivo intrauterino attualmente in commercio al costo di 4 euro/mese le cui caratteristiche sono:

  • azione contraccettiva immediata,
  • efficace come la sterilizzazione femmininile,
  • è sicura (non causa infezioni,sterilità, gravidanze extra uterine),
  • può essere rimossa in qualsiasi momento con immediato ripristino della fertilità.

Grazie alle sue caratteristiche e alle dimensioni ridotte (è il sistema intrauterino più piccolo al mondo) è adatta alle donne di tutte le età, anche le più giovani e le più distratte (metti e dimentica). Inoltre non provoca un aumento di peso.

Dopo che è stata inserita nell’utero dal ginecologo in ambulatorio, con una semplice procedura, con disconfort modesto (tipo dolore mestruale), assicura un’altissima protezione fino a tre anni.

Jaydess può essere tranquillamente utilizzata anche dalle donne che non hanno mai avuto figli.

Questo metodo mantiene inalterata la funzionalità ovarica.Il meccanismo di azione principale si esplica a livello del muco cervicale ove crea un ispessimento che impedisce allo sperma di raggiungere l'utero e fecondare l'uovo.Olre a garantite un effetto contraccettivo al 99%,crea una barriera alla penetrazione dei germi,come Candida,ma anche Clamidia che possono portare alla sterilità.Non protegge però dai virus (HIV e HPV)per i quali si consiglia sempre l'uso del profilattico.

 

Perchè usarlo

  • azione contraccettiva immediata
  • efficace come la sterilizzazione tubarica
  • è sicura(non causa infezioni,sterilità,gravidanze extrauterine)
  • è piccola e facile da inserire in ambulatorio
  • a differenza della pillola non è soggetta a dimenticanze ("metti e dimentica")
  • può essere rimossa in qualsiasi momento con immediato ripristino della fertilità
  • riduce il dolore mestruale
  • ha un costo uguale a 1 anno di pillola ma dura 3 anni
  • può essere utilizzata anche nelle donne che non possono assumere la pillola contraccettiva E/P

 

Una nuova dimensione della contraccezione: oggi possiamo consigliare un nuovo e efficace metodo contraccettivo che può rappresentare una valida alternativa anche per le giovani.