La risposta a questa domanda purtroppo è: per alcune donne sì, e qualcuna può continuare ad avvertire le vampate anche dopo i 65 anni.

Uno studio recente pubblicato sulla rivista scientifica Menopause ha messo in evidenza che anche le donne tra i 60 a 65 anni di età possono avere ancora vampate di calore. Per molte, le vampate di calore sono occasionali e di intensità lieve, ma per alcune, sono ancora intense e fastidiose.

I disturbi legati alla sfera sessuale rimangono un problema per più della metà di queste donne più anziane.Inoltre, le donne infastidite da questi sintomi spesso non chiedono un trattamento e non ne parlano con un ginecologo, anche se attualmente sono disponibili vari tipi di terapie.

Lo studio è stato effettuato su più di 2000 donne tra i 45 e i 65 anni.

Oltre il 90% di queste donne non utilizzava contraccettivi ormonali, terapie ormonali per la menopausa o altri tipi di terapie non ormonali per far fronte a questi sintomi.

Il 2,8% di queste donne che avevano le vampate di intensità moderata o severa, era in premenopausa, il 17% era in perimenopausa, il 28,5% era in menopausa con un età inferiore ai 55 anni, il 15,1% era in menopausa con un’età compresa tra i 55 e i 59 anni, nel 6,5% dei casi le vampate persistevano in donne fra i 60 e i 65 anni di età. Tra tutte le donne intervistate il 5,9% assumeva una terapia ormonale e lo 0,7% assumeva terapie di tipo non ormonale.

Nelle donne che non avevano assunto estrogeni vaginali i disturbi sessuali come il dolore ai rapporti, variava dal 44% in premenopausa e il 68% dopo la menopausa, e persistevano nel 62% dei casi in quelle di età compresa tra i 60 e i 65 anni. Solo l’8% usava estrogeni vaginali nel gruppo di donne più anziane.

Da questi risultati possiamo osservare che, nonostante la presenza persistente di questi sintomi di intensità moderata e severa, queste donne solo in pochissimi casi hanno fatto qualcosa per risolverli.

Prendo spunto quindi dai risultati di questo studio, per ribadire che le donne hanno bisogno di sapere che hanno ancora diverse opzioni per poter trattare le vampate e i disturbi sessuali anche se hanno un’età superiore ai 60 anni e non possono o non desiderano utilizzare una terapia ormonale.

Le opzioni sono tante e vanno personalizzate sulla singola paziente, tenendo conto delle sue specifiche caratteristiche, ed è importante ricordare che oltre alle terapie ormonali esistono trattamenti di vario tipo, farmacologico, fitoterapico, omeopatico, omotossicologico, l’agopuntura, l’ipnosi, le tecniche di rilassamento e altro ancora che vanno SEMPRE abbinate a un corretto e regolare stile di vita con uno schema alimentare specifico, tipi di attività fisica adeguati da seguire costantemente e regolarmente.

Ma soprattutto la paziente deve affrontare con lo “spirito giusto” questi disturbi: con ottimismo, costanza, e disponibilità a farsi aiutare e ad affidarsi completamente e con fiducia a un ginecologo.

Nella mia esperienza ho sempre notato che le donne più ottimiste, motivate e costanti nel seguire le indicazioni del ginecologo, sono quelle che riescono ad avere i risultati migliori.

Desidero incoraggiare tutte le donne over 60 che hanno ancora questi sintomi, a cercare l’aiuto di cui hanno bisogno: rivolgetevi a un ginecologo esperto e non rinunciate alle varie possibilità terapeutiche e agli stili di vita in grado di farvi stare meglio.

 

Fonte:

Pragya Gartoulla, Roisin Worsley, Robin J. Bell, Susan R. Davis. Moderate to severe vasomotor and sexual symptoms remain problematic for women aged 60 to 65 years. Menopause,February 20 2015

 

Letture consigliate:

 

http://menopausaserena.altervista.org/vampatemenopausa.html

http://menopausaserena.altervista.org/secchezza-vaginale-menopausa.html

http://menopausaserena.altervista.org/alimentazione-in-menopausa.html

http://menopausaserena.altervista.org/Sport-attività-fisica-in-menopausa.html

http://www.medicitalia.it/blog/ginecologia-e-ostetricia/4295-vibratore-menopausa-migliora-sesso-secchezza-vaginale.html

http://www.medicitalia.it/news/ginecologia-e-ostetricia/3691-vampate-menopausa-trattamento-ormonale-recentemente-approvato-fda.html

http://www.medicitalia.it/news/ginecologia-e-ostetricia/3731-ipnosi-sesso-vampate-menopausa-nuova-opzione-terapeutica.html