Girovagando nel mare magnum della rete tra forum medici made in Usa ed England, alla ricerca di modelli anticipatori di sistemi di comunicazione all’avanguardia e per studiare eventuali e diversi approcci relazionali tra il medico ed il paziente, tra medicina e social, ho trovato alcune cose abbastanza interessanti che ho voluto classificare come casi da studiare nei prossimi giorni.

Ho infine analizzato alcuni aspetti che potrebbero essere importanti, anche per una semplice idea o analisi, ovviamente questi sono spunti che voglio condividere con voi.
In questo caso ho analizzato le esigenze degli utenti attraverso ricerche mirate prodotte nella rete, ovviamente parliamo di informazioni sanitarie.

A tal proposito ho esaminato 9 punti, a mio avviso, di particolare importanza, partendo da questa considerazione:
Come recita lo stesso titolo del post: “Quali sono le ragioni che spingono gli utenti ad usare il web 2.0 ed i social media per cercare informazioni sanitarie”

E’ venuto fuori questo, ovviamente parliamo di percentuali

1. Sapere cosa altri utenti dicono di un farmaco o di un trattamento 36
2. Ricercare esperienze di altri pazienti 31
3. Ottenere informazioni per gestire la propria malattia 27
4. Ricevere un supporto emotivo 17
5. Condividere la propria esperienza e conoscenza su un farmaco o un trattamento 14
6. Condividere la propria esperienza e conoscenza su una malattia 14
7. Cercare opinioni e suggerimenti degli utenti su un dato ospedale 13
8. Cercare opinioni e suggerimenti degli utenti su un dato medico 10
9. Sentirsi parte di una community 8

Sulla base di questa statistica ho sommato le percentuali più assimilabili tra loro quindi: il Punto 1, 2, 3, 5, 6, 8, 9.
Ovviamente ne viene fuori che gli utenti/pazienti oltre al consulto medico preferiscono comunicare tra di loro, probabilmente per un confronto alla pari.

staff@medicitalia.it