Utilizzando i dati dello studio VIEW, sono state confrontate le risposte intraretiniche, sottoretiniche e la presenza di edema sub-epiteliale di persone trattate con Eylea o con Lucentis. Sono stati valutati 1.815 pazienti: un gruppo trattato con Eylea ogni 4 o 8 settimane, un altro gruppo trattato con Lucentis ogni 4 settimane. L'Eylea, in entrambi i regimi di dosaggio, ha mostrato un miglior assorbimento del fluido che si forma al di sotto dell'epitelio pigmentato rispetto al Lucentis, sia dopo tre mesi sia dopo un anno. Inoltre, va detto che l'Eylea, somministrato ogni due mesi, ha portato a risultati simili a quelli ottenuti con la somministrazione mensile di Lucentis.

Indipendente dal farmaco utilizzato o dal regime di dosaggio, la presenza di edema cistoide intraretinico è stata associata ad una minore acuità visiva basale, che ha portato a recuperi visivi meno soddisfacenti.

Studio pubblicato su Ophthalmology, luglio 2016

 

Centro Retina Pascotto

Info 081 554 2792