Poche righe per rispondere, almeno parzialmente, ad una domanda che mi stanno facendo alcuni pazienti, che non trovano Xanax in farmacia. Il corrispondente generico è presente, ma... gli ansiosi sono ansiosi, e alcuni temono (sbagliando) che il prodotto generico sia meno efficace, mentre si tratta della stessa sostanza e l’efficacia è la stessa.

La ditta Pfizer italiana sembra abbia un problema di distribuzione, non solo di Xanax ma anche di Tavor (ma il Lorazepam si trova) e di Prazene (comunque il Prazepam è presente in farmacia).

Soltanto un problema tecnico quindi, nessuno deve temere che questi farmaci siano stati ritirati dal commercio per problemi relativi alla salute.

Questo piccolo inconveniente può essere un’occasione di riflessione: le benzodiazepine sono soltanto dei sintomatici, non sono una cura per l’ansia, il panico o la depressione, e il loro uso continuativo per lunghi periodi non è consigliabile; siete sicuri di averne realmente bisogno? Parlate col vostro medico.