Gli antipsicotici atipici (aripiprazolo, asenapina, clozapina, olanzapina, paliperidone, quetiapina, risperidone, ziprasidone) sono una classe di farmaci che richiedevano la prescrizione di un piano terapeutico, in cui viene riportata la specifica diagnosi che consente la prescrizione del farmaco, per poter essere prescritti e distribuiti dalle farmacie.

Questo normalmente accadeva nel recente passato e consentiva di avere una erogazione di farmaci di questa classe sotto il controllo medico secondo delle precise "regole".

Riporto qui di seguito in un link quello che é stato deciso dall'AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco), in merito alla futura prescrizione dei medicinali antipsicotici atipici in cui è stato abolito l'obbligo di prescrizione con diagnosi e piano terapeutico per questi farmaci.

Tale modifica renderà più semplice l'erogazione di questi farmaci ed il loro utilizzo: http://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2013-05-23&atto.codiceRedazionale=13A04314