La stagione calda sta per arrivare e, insieme al caldo, spesso si ha un forte aumento dell’umidità e quindi dell’afa.

Aumenta la nostra sudorazione, sia di giorno che di notte, rischiamo così di perdere liquidi, sali minerali e quindi aumenta il nostro senso di fatica; si può perdere l’appetito, il metabolismo si abbassa, si urina di meno e i problemi legati ad esempio a un’infiammazione della prostata possono presentarsi, ripresentarsi o anche aumentare.

giovanniberetta_Persistent-Prostatitis
 Infiammazione alla prostata

Per contrastare tutto ciò, oltre ad aumentare in modo equilibrato l’assunzione di liquidi, acqua in primis, ecco due ricette “urologiche” che consiglio.

 

Riso verde integrale

Lavare bene in acqua fredda due tazze di riso integrale, scolare e mettere il riso in una pentola con acqua e portare a bollore non furioso, aggiungere un pizzico di sale e cuocere il tutto su fiamma molto bassa per quarantacinque minuti a pentola coperta.

Nel frattempo, dopo aver tostato una manciata si mandorle, tritarle e frullarle insieme a due mazzetti di rucola, una manciata di capperi, olio, uno spicchio d’aglio e un pizzico di sale.

Questa è la salsa verde che una volta che il riso si è raffreddato deve essere utilizzata per condirlo.

Fatto questo poi aggiungere olive nere, pomodorini e mandorle intere.

 giovanniberetta_Il-riso-integrale_diaporama_550
vari Tipi di riso integrale

 

Tortino di miglio

Prima di tutto bisogna sciacquare del miglio, nella quantità di una tazza, e metterlo a cuocere in tre tazze d’acqua. Bisogna lasciarlo cuocere a fuoco lento per circa venti minuti, finché tutta l’acqua si è consumata.

Una volta raffreddato s’impasta con un po’ di sale, olio extravergine e un cucchiaio sempre di farina di miglio. Fatto questo, l’impasto viene messo in una teglia da pizza e pressato con un cucchiaio fino ad ottenere una base dello spessore di circa 1,5-2 cm.

A questo punto bisogna frullare le verdure, già scelte e cotte a vapore in precedenza, come zucchine, bietola o carote, e distribuirle sopra la nostra "pizza", fatta con il miglio.

Aggiustare il sale e poi cospargere il tutto con mandorle tostate e tritate; mettere in forno a 180 °C per circa quindici minuti fino a crosticina formata.

giovanniberetta_miglio1
Vari Tipi di miglio 

 

Le ricette, qui segnalate, hanno le dosi indicate per tre-quattro persone adulte.

  

Fonte:

Paolo Giordo. Prostata: cure naturali e alimentazione. Edizioni Terra Nuova.


Altre informazioni
: