enuresi

Riporto l’esperienza degli autori che hanno voluto verificare la correlazione tra enuresi notturna ed ipertrofia delle adenoidi, nel bambino

Sono stati reclutati 79 bambini che avevano presentato episodi di enuresi notturna nel biennio 2013/2014 con conseguente ricovero e visite presso il reparto urologico e un gruppo di controllo di 64 bambini non affetti da problematiche urologiche. Tutti i bambini sono stati sottoposti a visita specialistica otorinolaringoiatrica.

La storia familiare dello studio ha mostrato che il 19% delle madri dei bambini, il 10% dei padri dei bambini e il 37% dei fratelli dei bambini aveva accusato sintomi respiratori causati da ipertrofia delle adenoidi.

Una differenza statisticamente significativa correla l’ipertrofia delle adenoidi a disturbi urinari, intestinali e psicologici

 

CONCLUSIONE:

In questo studio è stato rilevato che scoperto che la metà dei bambini affetti da enuresi notturna era anche affetta da  ipertrofia tonsillare

 

 

Commento :

viene da dire, ovvio se dormo male ho delle ripercussioni negative sulla psiche, sul metabolismo e sulle principali funzioni dell ‘ organismo.

Da parte mia posso dire che qualora mi capitasse un bimbo (onestamente tutti i bimbi li invio dall’urologo pediatra) con enuresi, chiederò ai genitori se ci sono anche problematiche otorinolaringoiatriche.

Un caro saluto

  

Per approfondire ecco il link della pubblicazione:

 

The relationship of enuresis nocturna and adenoid hypertrophy.

Arch Ital Urol Androl. 2016 Jul 4;88(2):111-4. doi: 10.4081/aiua.2016.2.111.

The relationship of enuresis nocturna and adenoid hypertrophy.