Visita Medicitalia per info su Dr. Santo Cerfeda, Psichiatra, Psicoterapeuta. Trova telefono, indirizzo dove riceve, patologie trattate e curriculum.

Attenzione: l'iscritto non si collega da più di sei mesi, i dati potrebbero essere non aggiornati.

Dr. Santo Cerfeda

Psichiatra, Psicoterapeuta

Specialista in:

54 Consulti

1 Recensioni

Feed Rss Rss

Scheda vista 17.043 volte

0 News/Blog
0 Articoli
0 Speciali Salute
Indice di attività:
24% attività +24
0% attualità +0
12% socialità +12

Ultime recensioni ricevute

Molto gentile e professionale

Visualizza tutte le recensioni

Ultimi consulti erogati

Stato ansioso depressivo
06-07-2015 - Psichiatria
Visto 1.164 volte
Demenza senile
05-07-2015 - Geriatria
Visto 7.116 volte
Antidepressivi e rischio fratture
05-07-2015 - Geriatria
Visto 757 volte
Demenza senile incontrollabile
05-07-2015 - Geriatria
Visto 1.145 volte
Depressione e stati ansiosi
03-02-2011 - Psichiatria
Visto 2.312 volte

Visualizza tutti i consulti

Informazioni professionali

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1977 presso Università di Bari. Iscritto all'Ordine dei Medici di Trento.

Perfezionato in: Psicoterapia

Verifica dati su FNOMCeO.it »

Note e interessi

Analisi Transazionale
Psicofarmacoterapia
Terapia dei disturbi affettivi
Terapia dei disturbi psicotici
Disturbi del Comportamento Alimentare
Disturbi fobici
Disturbi ossessivo - compulsivi
Disturbi di personalità

Curriculum vitae

DOTTOR SANTO CERFEDA

Medico - Chirurgo
Specialista in Psichiatria

nato a Bari il 22.10.1950




Studi Universitari:

Il 7.4.1977 si laurea in Medicina e Chirurgia, presso l'Università degli Studi di Bari, discutendo la tesi sperimentale in Psichiatria: "Processo di Sintesi e Scissione: un approccio multidisciplinare" - relatori il Prof P. De Giacomo, Direttore dell'Istituto di Clinica Psichiatrica dell'Università agli Studi di Bari, ed il Prof A....

Leggi tutto

Silvestri, Docente dell'Istituto di Fisica dell'Università di Bari.
Nell'Aprile 1977 consegue l'abilitazione alla professione di Medico-Chirurgo presso l'università di Bari
L'11 Novembre 1981 consegue il Diploma di Specializzazione in Psichiatria presso l'Università degli Studi di Bari discutendo la tesi "Aspetti relazionali della Paranoia" - relatore il Prof P. de Giacomo


Attività di Formazione professionale

Dal 1977 al 1980 frequenta come medico interno l'Istituto di Clinica Psichiatrica dell'Università di Bari, diretto dal Prof. Piero De Giacomo. Durante tale periodo ha modo di formarsi una competenza pratica in campo psicofarmacologico, sopratutto per ciò che riguarda l'uso dei Sali di Litio nella terapia dei disturbi affettivi ed il monitoraggio dei pazienti in trattamento, frequentando il Centro di Psicofarmacologia, annesso all'Istituto, e diretto dal Prof. Giulio Ciro Rutigliano.

Parallelamente frequenta il “Centro per la Terapia della Famiglia”, diretto dal  Professor Piero De Giacomo, ove ha modo di formarsi nella pratica del trattamento dei disturbi psicotici mediante terapia familiare ad indirizzo sistemico.

Dal 1982 al 1987 effettua un training analitico e di supervisione in Analisi Transazionale, della durata di cinque anni, presso l'I.A.T. (Istituto di Analisi Transazionale) di Roma, qualificandosi come psicoterapeuta ad indirizzo analitico transazionale.

Dal Dicembre ‘82 al Giugno ‘83 frequenta il corso “Le Depressioni” organizzato dall’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano

Da Maggio 1991 a Febbraio 1993 frequenta il “Corso di Formazione sul Tema della Gruppalità” - Funzione del Gruppo nei Servizi di Salute Mentale delle USL- Organizzato dalla Provincia Autonoma di Trento

Dal 19 al 22 Ottobre 1994 partecipa al “Corso di Aggiornamento sulla Medicina Legale per medici dipendenti e Convenzionati della Provincia di Trento” organizzato dall’Unità Sanitaria Locale del Comprensorio Valle dell’Adige.

Da Marzo a Giugno 1995 frequenta il “Corso per Psichiatri sulle strategie di Intervento nei Confronti dei Pazienti Cronici” organizzato dalla Provincia Autonoma di Trento

Attività Lavorativa

Dall' 8.4.1977 al 14.9.1977 e dal 16.3.1978 al 24.6.1979 lavora come medico interno volontario presso la Clinica Psichiatrica del Policlinico di Bari
Dal 15.9.1977 al 15.3.1978 frequenta la Clinica Psichiatrica del Policlinico di Bari in qualità di Tirocinante in Psichiatria.
In data 25.6.1979, entra nel Servizio di Igiene Mentale della Provincia di Bari esplicando la propria attività presso il Servizio di Igiene Mentale, ove svolge le mansioni di coordinatore sanitario dell’equìpe territoriale.
In data 25.6.1990 viene assunto come Coadiutore Sanitario - Aiuto Corresponsabile Ospedaliero, presso il Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura dell’Ospedale San Lorenzo di Borgo Valsugana (TN).
Dal 2.10.1994 e fino al Maggio 1999 presta la propria opera presso la 2a Unità Operativa (residuo manicomiale di Pergine Valugana) della USL del Comprensorio Alta Valsugana, come Aiuto Corresponsabile Ospedaliero (funzione modificata successivamente in quella di Dirigente di 1° Livello) ove gli vengono affidate mansioni dirigenziali per due reparti dell' ex Ospedale Psichiatrico.
Il 17 Maggio  1999 viene trasferito su sua richiesta presso il Servizio di Salute Mentale della 1a Unità Operativa di Psichiatria del Distretto di Trento e Valle dei Laghi praticando attività ambulatoriale negli ambulatori di Mezzolombardo e di Cavalese e seguendo i pazienti ospedalizzati presso il Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura dell'Ospedale di Mezzolombardo.
Il 15 Ottobre 2002, riceve l'incarico di Dirigente Responsabile del Centro di Salute Mentale di Mezzocorona, facente sempre parte della 1a Unità Operativa di Psichiatria del Distretto di Trento e Valle dei Laghi; mantiene tale incarico fino alla data del 31 Giugno 2008, suo ultimo giorno di lavoro.
Dal 1 Luglio 2008 è in pensione


Attività didattica e di relatore congressuale

Dal 1985 al 1988 insegna “Igiene Mentale e Psichiatria” presso la Scuola Superiore di Servizio Sociale “San Benedetto” di Conversano (Bari).

-----------------------------------------

1° Convegno Italiano di Analisi Transazionale - Roma 5-9 Aprile 1982: presenta le seguenti comunicazioni:

S. Cerfeda: L'Ipnosi nel contratto di terapia in A.T .
S. Cerfeda: La relazione ipnotica nell'A.T.

Tavola Rotonda su "Aspetti medico-sociali delle sindromi depressive" promossa ed organizzata dall'Istituto Italiano di Medicina Sociale nell'ambito del 21° Congresso Nazionale della società Italiana di Medicina Sociale - Bari 24 Settembre 1987: presenta le seguenti comunicazioni:

S. Cerfeda: L'interpretazione del disturbo depressivo dal punto di vista dell'Analisi Transazionale: correlazioni socio-psichiatriche e culturali
S. Cerfeda: Indagine sull'incidenza dei disturbi affettivi sulla popolazione psichiatrica della USL BA/12

3° Convegno Italiano di Analisi Transazionale - Palermo 11 - 13 Marzo 1988: presenta la seguente comunicazione:

S. Cerfeda: Verso l'integrazione: Analisi Transazionale e Terapia Sistemica

Corso di Informatica per Medici  - Castel Ivano (Trento)  - 16 Novembre - 14 Dicembre 1991: presenta una relazione sul tema "Applicazioni dell'intelligenza artificiale nell'ambito della professione medica”.

 
Lavori e Pubblicazioni a Stampa:


Mastronardi V., Cerfeda S.: L'Ipnosi nel Trattamento delle Tossicomanie Giovanili non Alcoliche  - Atti del 6° Congresso della Società Italiana di Criminologia tenutosi a Bari dal 22 al 25 Aprile 1977 - Editrice Adriatica - Bari - 1977
G. Megna, L. Bandiera, A. Federici, V. Mastronardi, S. Cerfeda:  La percezione degli angoli articolari in neurolesi motulesi  - Acta Neurologica Vol XXXII - N. 3  Maggio - Giugno 1977
G. Rutigliano, S. Cerfeda, F. Margari: Studio sulla cinetica e sulla biodisponibilità del Cloruro di Rubidio  - La Clinica Terapeutica - Anno 1980 - Soc. Editrice Universo, Roma
S. Cerfeda: L'Ipnosi nel contratto di terapia in A.T.  - Atti del 1° Convegno Italiano di Analisi Transazionale - Roma 5-9 Aprile 1982
S. Cerfeda: La relazione ipnotica nell'A.T.   - Atti del 1° Convegno Italiano di Analisi Transazionale - Roma 5-9 Aprile 1982
S. Cerfeda: L'Ipnosi: Indicazioni terapeutiche  - Bollettino dell' Ordine dei Medici della Provincia di Lecce - Anno 5°,  N.3 - Giugno 1982
S. Cerfeda: L'interpretazione del disturbo depressivo dal punto di vista dell'Analisi Transazionale: correlazioni socio-psichiatriche e culturali  - Atti della Tavola Rotonda su "Aspetti medico-sociali delle sindromi depressive" promossa ed organizzata dall'Istituto Italiano di Medicina Sociale nell'ambito del 21° Congresso Nazionale della società Italiana di Medicina Sociale - Istituto Italiano di Medicina Sociale Editore - Roma 1987
S. Cerfeda: Indagine sull'incidenza dei disturbi affettivi sulla popolazione psichiatrica della USL BA/12  - Atti della Tavola Rotonda su "Aspetti medico-sociali delle sindromi depressive" promossa ed organizzata dall'Istuto Italiano di Medicina Sociale nell'ambito del 21° Congresso Nazionale della società Italiana di Medicina Sociale - Istituto Italiano di Medicina Sociale Editore - Roma 1987
S. Cerfeda: Verso l'integrazione: Analisi Transazionale e Terapia Sistemica  - Atti del 3° Convegno Italiano di Analisi Transazionale - Palermo 11 - 13 Marzo 1988 - A cura di Michele Novellino e Antonio La Manna - Tipolito Bellanca - Palermo 1988
S. Cerfeda: Prospettive Terapeutiche dell’Integrazione tra Modello Sistemico e Modello Analitico Transazionale  - Quaderni AT a cura dell’Istituto di Analisi Transazionale - Numero 1 - Tommaso Marotta Editore - Napoli 1989
S. Cerfeda: Diagnosi differenziale tra schizofrenia e depressione maggiore: un caso clinico  - “Salento Medico” - Bollettino dell' Ordine dei Medici della Provincia di Lecce - N. 1 - 2 - 3 - Gennaio - Febbraio - Marzo 1996
S. Cerfeda: Legge 180: fu necessaria?  - “Salento Medico” - Bollettino dell' Ordine dei Medici della Provincia di Lecce - N. 4 - 5 - 6 - Aprile - Maggio - Giugno 1996


                                                          
Dott. Santo Cerfeda

Sito web

Scheda personale

Attività su Medicitalia

Il Dr. Santo Cerfeda è specialista di medicitalia.it dal 2002.