Blocco della spermatogenesi e recettori per il progesterone

Dr. Andrea MilitelloData pubblicazione: 17 novembre 2013

spermatogenesiRecentemente il National Institute for Research in Reproductive Health, ha evidenziato una alterata espressione del recettore, o meglio dei recettori per il progesterone (PR) nei testicoli di uomini infertili.

Questo studio condotto su un campione di 18 soggetti maschili ifertili, ha voluto dimostrare la correlazione tra l’espressione del recettore del PR e la ridotta (assente) spermatogenesi

Sono state eseguite e analizzate biopsie testicolari e si sono ottenuti i seguenti risultati:

  1. L’espressione del PR è praticamente assente in tutte le biopsie testicolari che presentavano solamente Sindrome a cellule di Sertoli o blocco della spermatogenesi nella fase di spermatogoni.
  2. Nelle forme con arresto della spermatogenesi nelle diverse fasi della meiosi è stata evidenziata una debole espressione del PR.
  3. Nelle forme che presentavano una spermatogenesi bloccata nella fase di spermatidi (più avanzata), la presenza del PR si osservava sia nel nucleo che nel citoplasma della cellula ma con una “intensità” minore rispetto alla sua rappresentazione nelle biopsie ottenute dai pazienti non infertili.
  4. La normale rappresentazione del PR è stata osservata nelle biopsie di pazienti con ridotta spermatogenesi.
  5. Nelle biospie che documentavano i fenotipi misti, cellule del Sertoli o arresto a livello spermatogoni, si dimostrava l assenza di espressione del PR, mentre l’espressione normale si osservava nei tubuli prossimali che mostravano una spermatogenesi completa.

 

Da questo studio potremmo dedurre che l’espressione del recettore per il progesterone nelle biopsie dell’uomo infertile indica un rapporto diretto tra la sua espressione e il livello di blocco della spermatogenesi.

 

Articolo originale: 

Abid S, Gokral J, Maitra A, Meherji P, Kadam S, Pires E, Modi D. Altered expression of progesterone receptors in testis of infertile men. Reprod Biomed Online. 2008 Aug;17(2):175-84.

 

Autore

andrea.militello
Dr. Andrea Militello Urologo, Andrologo, Sessuologo, Patologo della riproduzione

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1991 presso Università La Sapienza di Roma.
Iscritto all'Ordine dei Medici di Roma tesserino n° 43740.

0 commenti

Commenti degli utenti: aperti!
Commenti dei professionisti: aperti!

Per aggiungere il tuo commento esegui il login

Non hai un account? Registrati ora gratuitamente!

Guarda anche infertilità 

Vuoi ricevere aggiornamenti in Andrologia?

Inserisci nome, email e iscriviti:

* Autorizzo il trattamento dei miei dati da parte di Medicitalia s.r.l. per finalità di marketing telefonico e/o a mezzo posta elettronica o ordinaria, compresi l'invio di materiale pubblicitario, la vendita diretta e lo svolgimento di indagini di mercato.

Cliccando su iscriviti acconsento al trattamento dei dati personali come da privacy policy del sito.

Contenuti correlati