blefaroplastica transcongiuntivale con reshaping delle borse grassose

Dr. Massimiliano FerriData pubblicazione: 03 gennaio 2011
E' possibile oggi effettuare con accesso transcongiuntivale una blefaroplastica con rimodellamento del grasso delle borse palpebrali, eliminando solo il grasso eccessivo e utilizzando il grasso residuo per mascherare il solco di giunzione tra palpebra e guancia. In pratica il grasso facente parte delle suddette borse viene trasposto in basso e inferiormente suturandolo all'osso mascellare
Risultato: scomparsa delle borse e scomparsa dell'antiestetico solco che segna la giunzione tra palpebra e guancia
Questo segno, alla giunzione palpebra-guancia può essere eliminato efficacemente solo con la tecnica del rimodellamento del grasso delle borse adipose e fino a poco tempo fà veniva effettuato solamente per via anteriore o transcutanea (con cicatrice esterna)
Effettuo da tempo nei/nelle pazienti che nè abbiano indicazione, lo stesso intervento di blefaroplastica con reshaping delle borse grassose utilizzando l'accesso transcongiuntivale(nessuna cicatrice visibile)già largamente utilizzato negli Stati uniti con ottimi risultati e grande entusiasmo delle pazienti

Autore

massimilianoferri
Dr. Massimiliano Ferri Chirurgo plastico

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1992 presso Università La Sapienza di Roma.
Iscritto all'Ordine dei Medici di Roma tesserino n° 44681.

0 commenti

Commenti degli utenti: aperti!
Commenti dei professionisti: chiusi!

Per aggiungere il tuo commento esegui il login

Non hai un account? Registrati ora gratuitamente!

Vuoi ricevere aggiornamenti in Chirurgia plastica e ricostruttiva?

Inserisci nome, email e iscriviti:

* Autorizzo il trattamento dei miei dati da parte di Medicitalia s.r.l. per finalità di marketing telefonico e/o a mezzo posta elettronica o ordinaria, compresi l'invio di materiale pubblicitario, la vendita diretta e lo svolgimento di indagini di mercato.

Cliccando su iscriviti acconsento al trattamento dei dati personali come da privacy policy del sito.