Una Macchia Scura sul Glande o sulla Vulva: devo preoccuparmi?

Dr. Luigi LainoData pubblicazione: 03 febbraio 2019

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa

Una macchia scura delle mucose genitali - Glande o Vulva, può essere pericolosa?

In questa news cercheremo di spiegare come fare per essere sicuri e tutelare la Salute.

 

Anzitutto, cosa sono le macchie scure del glande e della Vulva?

Esse possono essere quasi sempre compatibili con lesioni dermatologiche chiamate MELANOSI: i melanociti, cellule della nostra pelle, deputate alla produzione di melanina, ovvero del pigmento cutaneo, aumentano la produzione di questa sostanza, rendendo la parte di pelle o di mucosa appunto, maggiormente pigmentata.

Perchè vengono le melanosi?

Esistono tantissimi motivi per cui una melanosi insorga: le melanosi, difatti, sono quasi sempre delle lesioni acquisite, ovvero non presenti alla nascita; esistano ad ogni modo alcune condizioni genetiche che possono comportarne la loro presenza anche in ambito connatale.

Quante melanosi esistono?

Si riconoscono molte cause:

  • genetiche, discromatosi universale, dermopatia reticolare pigmentosa, discheratosi congenita, Anemia di Fanconi;
  • ormonali, Morbo di Addison, Morbo di Cushing, Acromegalia o feocromocitoma
  • nervose centrali 
  • immunitarie, sclerodermia, dermatomiosite
  • neoplastiche, Melanoma, leucemie, micosi fungoide
  • malnutritive
  • dismetaboliche 
  • infettive
  • Iatrogene, da Farmaci antinfiammatori non steroidei

 

Le Melanosi delle mucose genitali (glande e vulva) sono però eminentemente causate da lesioni melanocitarie molto simili a quelle neviche della restante parte del corpo:

A livello delle mucose però i loro aspetti possono variare e spesso acquisire caratteristiche peculiari alla Dermoscopia digitale ad alta definizione:

 

Melanosi della Vulva - aspetti dermoscopici

 

E' necessario farle visionare dal dermatologo? 

La loro diagnosi riveste molta importanza poichè tali lesioni possono essere dei simulatori del Melanoma (il tumore maligno fra i più aggressivi in senso assoluto nelle fasi avanzate) 

Melanoma invasivo del Glande - aspetti clinici

 

Quindi il messaggio che mi sento di dare da Dermatologo Dermoscopista è il seguente:

In caso di macchia dei genitali, è necessario recarsi SEMPRE dal proprio dermatologo di fiducia per una valutazione clinica, ma soprattutto dermoscopica, poichè la diangosi precoce è possibile, ma per essere effettuata, le lesioni debbono non essere nascoste al proprio medico di fiducia!

Dr. Laino, Dermatologo e Dermoncologo - Roma

 

 

Autore

luigilaino
Dr. Luigi Laino Dermatologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 2000 presso UNIVERSITA' LA SAPIENZA di ROMA.
Iscritto all'Ordine dei Medici di Roma tesserino n° 50938.

0 commenti

Commenti degli utenti: aperti!
Commenti dei professionisti: aperti!

Per aggiungere il tuo commento esegui il login

Non hai un account? Registrati ora gratuitamente!

Vuoi ricevere aggiornamenti in Dermatologia e venereologia?

Inserisci nome, email e iscriviti:

* Autorizzo il trattamento dei miei dati da parte di Medicitalia s.r.l. per finalità di marketing telefonico e/o a mezzo posta elettronica o ordinaria, compresi l'invio di materiale pubblicitario, la vendita diretta e lo svolgimento di indagini di mercato.

Cliccando su iscriviti acconsento al trattamento dei dati personali come da privacy policy del sito.