Utente
Buongiorno, vorrei sapere quali esami si possono eseguire per chiarire eventuali allergie e intollerenze a latte a derivati.
Ho notato che dopo avere mangiato qualcosa a base di latte ho nausea, cattiva digestione, reflusso e pesantezza.
Ho provato una volta a consumare un formaggio con l'etichetta "senza lattosio" ma non sono stata bene ugualmente.

Grazie!

[#1]  
Dr. Claudio Bosoni

24% attività
20% attualità
12% socialità
PIACENZA (PC)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2020
Cara Sig.na
La sua non è una allergia, perché un' allergia alimentare non si presenta certamente con i suoi sintomi. Questi mi fanno pensare più ad una intolleranza alimentare (latte). Francamente le dico che non esistono esami affidabili per le intolleranze alimentari, perché quelli che ci sono, sono inaffidabili, sono troppo aspecifici. Io invece le farei il test sottrazione/addizione:
1) abolirei dalla sua dieta tutti i latticini (latte, formaggio yogourt
ecc. anche quelli che si mettono nei condimenti in piccole
quantità x 3 settimane. Tenendo sempre sotto controllo che
non ricompaia la sintomatologia ( non dovrebbe).
2) Poi assumerà con una siringa una dose minima di latte 5 cc
x 3 giorni, poi 15 cc per altri 3 giorni, poi se non compare
nulla, farei mezza scodella di latte x 5 giorni se non compare
nulla vuol dire che non è intollerante, può mangiare latticini
a volontà. Se invece compaiono i sintomi gastroenterici,
significa che è intollerante, e non potrà più assumere latticini
per tutta la vita.
Durante queste prove se ha qualche dubbio si faccia sentire.
Dr. Claudio Bosoni

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille dottore per l'esaustiva risposta. Tenterò di fare come da lei indicato.
Cordiali saluti

[#3]  
Dr. Claudio Bosoni

24% attività
20% attualità
12% socialità
PIACENZA (PC)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2020
Saluti anche a lei.
Dr. Claudio Bosoni