Utente
Salve sono un ragazzo di 38 anni con un po di patologie e vi scrivo per una terapia da fare in questi periodi invernali.
soffro di epilessia (keppra più depakin) e dal 2018 soffro di tiroidite di hashimoto curata bene con tirosint 100...oggi come da 2 anni a sta parte inizio su consiglio del curante terapia con bronco vaxom in quanto soggetto a bronchiti (ho fatto 2 polmoniti) e mi viene il dubbio che questo farmaco possa essere usato visto il mio sistema immunitario e un po compromesso.
attwndo vostro riscontro...saluti!

[#1]  
Dr. Claudio Bosoni

24% attività
20% attualità
12% socialità
PIACENZA (PC)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2020
Il Bronco vaxom è un farmaco che potenzia le difese naturali dell' organismo contro i batteri responsabili della maggior parte delle infezioni respiratorie. Però non agisce sui virus. per avere anche quella protezione bisogna ricorrere alla vaccinazione antinfluenzale.
Dr. Claudio Bosoni

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottor bosoni.la mia domanda era più che altro dovuta al fatto di possibili interazioni tra tirosint e appunto bronco vaxom nulla di più poiché mi trovo bene con il farmaco in questione

[#3]  
Dr. Claudio Bosoni

24% attività
20% attualità
12% socialità
PIACENZA (PC)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2020
Non esiste interferenza tra i due. Ognuno fa il suo effetto indipendentemente dall' altro
Dr. Claudio Bosoni

[#4] dopo  
Utente
Grazie mille dottore!approfitto delle sue conoscenze per chiederle un paio di cose:vista la mia patologia e probabile debba usare in modo continuativo farmaci come il bronco vaxom?quanto va incidere nel mio andamento intestinale la tiroidite?perche soffro di colon irritabile..avendo una patologia simile vado incontro a quali effetti comuni?

[#5]  
Dr. Claudio Bosoni

24% attività
20% attualità
12% socialità
PIACENZA (PC)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2020
Il Bronco vaxom non va preso continuativamente. In genere si fa a cicli. 10 giorni al mese x 3 mesi in autunno e primavera.
Dr. Claudio Bosoni