Utente
Salve dottori,
A causa della sindrome dell'ovaio policistico e delle curve da carico di glucosio alterate mi sono stati prescritti slowmet 500 e Aldactone 100 (che ora non prendo più) assieme e a distanza di 7 mesi ho sviluppato gastrite e rigonfiamenti alle ascelle, a distanza di 1-2 mesi eczema su tronco e viso trattati con Gentalyn.
Ho controllato il bugiardino e sembra siano riconducibili all'Aldactone.
Per curare la gastrite molto forte causatami da questi farmaci ho assunto pantorc 20 che dopo una settimana mi dava forti dolori all'addome che è stato sostituito con pariet che dopo un mese cominciava a dare dolori nella parte alta centro-destra dell'addome.
Ho provato anche maalox reflusso, ma mi dava lo stesso problema.
15 giorni fa ho cambiato gastroenterologo che presuppone che questo dolore addominale causatomi dai farmaci per la gastrite sia un problema dell'intestino e mi ha prescritto obispax e cambiato farmaco (uso il lansox) che migliora (anche se non del tutto) il dolore alla parte alta centro-destra dell'addome (ho fatto una ecografia addominale ed è tutto ok).
Se salto lansox sembra andare meglio questo dolore anche se va peggio la gastrite.
Ho anche pruriti sul petto con il lansox ed ho letto sia in effetto collaterale comune il 'rush cutaneo, prurito'.

Dovrei fare una operazione (ovviamente dopo aver sistemato questa situazione della gastrite) ed ho paura di sviluppare effetti avversi all'anestesia generale a causa della mia 'sensibilità' a tutti questi farmaci.

Sono lievemente allergica?
Sono 'solo' effetti collaterali?
Sono un soggetto molto sensibile ai farmaci?
Questo rende rischioso l'intervento?

[#1]  
Dr. Claudio Bosoni

28% attività
20% attualità
12% socialità
PIACENZA (PC)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2020
A me è capitato di vedere, un caso simile al suo, risolto con ottimi risultati, e con la stessa terapia che vorrei dare a lei. Pertanto le consiglierei questa terapia farmacologica: GEFFER 1bust mattino e 1 a sera, dopo i pasti. Penso che starà meglio. Mi faccia sapere
Dr. Claudio Bosoni

[#2] dopo  
Utente
Stanotte ho avuto dolore alla parte alta a destra dell'addome che con obispax non è migliorato.
Sono davvero preoccupata sia per i farmaci che dovrò prendere in futuro, sia per l'operazione che dovrò fare. Un anestesista su questa piattaforma suggerisce una sensibilità atipica ai farmaci con risposta immunitaria. È una forma di allergia? È pericoloso per me operarmi in queste condizioni? C'è qualche test per capire se sono allergica a tutti questi farmaci?
Comunque la ringrazio per il consiglio, prenderò il farmaco da lei suggeritomi e le farò sapere se mi fa male.

[#3]  
Dr. Claudio Bosoni

28% attività
20% attualità
12% socialità
PIACENZA (PC)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2020
Per l' anestesia, ai sospetti allergici, danno farmaci appositi, che bloccano qualsiasi reazione allergica, già dal giorno precedente. Ci risentiamo. Saluti.
Dr. Claudio Bosoni