Utente
Buonasera
La mia bimba di 7 mesi, a 3 mesi e mezza ha subito un episodio ipotonico-iporesponsivo in seguito alla vaccinazione anti meningococco B.

Ricovero di 3 giorni, esiti esami neurologici e cardiaci tutti negativi.

Gli specialisti che ci hanno seguito hanno ricondotto quanto accaduto (pallore, perdita di tono muscolare, non risposta a stimoli esterni) alla vaccinazione avvenuta 8 ore prima.

Ora dovremmo ripetere il richiamo per l'esavalente, lo pneumococco e il meningococco che ci hanno consigliato di fare dopo i 6 mesi.

Ma siamo sinceramente terrorizzati che si possa ripresentare e che nostra figlia possa essersi in qualche modo sensibilizzata e aver reazioni simili o anche più gravi.

La reazione che ha avuto è una reazione avversa grave e rara.

Per questo ci chiediamo se casi come questo (documentati con tanto di cartelle cliniche) non siano da considerare una controindicazione alle vaccinazioni future.

In attesa di un riscontro,
Porgo i miei saluti

[#1]  
Dr. Claudio Bosoni

28% attività
20% attualità
12% socialità
PIACENZA (PC)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2020
Se fosse mia figlia non glielo farei fare. Quando sarà cresciuta ci si penserà.
Dr. Claudio Bosoni

[#2] dopo  
Utente
Qualunque vaccinazione o solo il richiamo di quella per cui è avvenuto l'episodio di ipotonia (anti meningococco B)?
C'è la possibilità quindi che eventi come questi si ripresentino?
Grazie
Saluti

[#3]  
Dr. Claudio Bosoni

28% attività
20% attualità
12% socialità
PIACENZA (PC)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2020
Lei dovrebbe porre queste domande al suo pediatra, perchè lui conosce bene il bambino e poi sentire anche il parere del medico vaccinatore quando starà per farlo.
Dr. Claudio Bosoni