Utente
Buonasera sono molto preoccupata ho 31 anni, ieri sera ho avuto una reazione allergica a qualcosa che ho mangiato la gola mi si è gonfiata moltissimo... Anche la lingua nessun altro sintomo, ho fatto cortisone bentalan 4mg pillole era l unica cosa che avevo in casa poi il mio medico mi ha consigliato anche una puntura di cortisone 4mg intramuscolo, ma la gola non si sgonfiava cosi sono andata in ospedale sono diabetica tipo 2 diabete compensator molto bene.

In ospedale mi hanno fatto trimeton e soluzione salina visto tutto il cortisone preso, non hanno fatto altro.

Mi hanno dimessa dicendo di prendere antistaminici per 5 giorni.

Sono ipocondriaca soffro di attacchi di panico hi comtattato un médico specialista che mi ha detto di fare una puntura di cortisone e antistaminici per 3 gioirni controllare la glucemia se sale interrompere il cortisone, e poi tra 3 giorni visita.

Sono passate 24 ore la gola è ancora enorme, ho difficolta a degludire e ho paura che qualcosa non va, perché non si sgonfia?
Perche in ospedale non mi hanno fatto adrenalina?
Vivo sola ho paura di poter andare in shock anafilattico... È possibile dopo 24 h?
Perche non ci sono miglioramenti!?
Ho paura a fare tutto

[#1]  
Dr. Claudio Bosoni

28% attività
20% attualità
12% socialità
PIACENZA (PC)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2020
Nelle gravi reazioni allergiche, si può avere un rigonfiamento della faringe e della lingua. Addirittura si può avere anche un edema (rigonfiamento) della glottide, che porta ad una gravissima insufficienza respiratoria, se non si interviene subito con adrenalina e cortisone in vena + flebo di antistaminico. Dare del cortisone ad alto dosaggio, come hanno fatto può inalzare la glicemia fino anche al coma diabetico. Ai miei pazienti che soffrono di questa patologia: faccio una fiala di cortisone 4 mg, una fiala di adrenalina sottocute e 2 fiale di antistaminico in 250 cc di soluzione fisiologica. Se si arriva allo shock anafilattico, bisogna che chi la soccorre abbia tutti i farmaci necessari ed eventualmente intubare la paziente per aiutare la respirazione e darle ossigeno.
Lei dovrà sottoporsi a tutti i test allergologici del caso. Ne riparleremo. La sua lingua e la faringe rimarranno gonfi ancora per un pò. La risoluzione è lenta.
Dr. Claudio Bosoni

[#2] dopo  
Utente
Buonasera Dottore
La ringrazio per la risposta.
Non riesco a capire come il mio medico di base mi Abbia fatto fare tutto quel cortisone sconsigliandomi di andare in ospedale! Io sono andata lo stesso perche avevo paura mi hanno fatto 3 flebo di fisiologica da 250.. Non capisco perche non mi abbiano fatto l adrenalina? Non era necesario?
Le prove allergiche le faró tra 20 giorni Le faró sapere
Passate le 24 h sono fuori pericolo? Ho ancora la gola molto gonfia e mi da fastidio ma respiro bene..come ha detto Lei forse passerà del tempo prima che torni alla normalita
La ringrazio molto, la prossima volta (sperando non succeda piu) so che devo stare alla larga da tutto quel cortisone.
Cordiali saluti

[#3]  
Dr. Claudio Bosoni

28% attività
20% attualità
12% socialità
PIACENZA (PC)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2020
Dopo una crisi così violenta, la sua gola si sgonfierà, ma ci vorrà del tempo.
Dr. Claudio Bosoni

[#4] dopo  
Utente
Grazie mille Dottore
La terró aggiornata