Sensazione di corpo estraneo in gola

Salve dottore, sono un ragazzo di 24 anni e da qualche annetto soffro di uno strano fastidio in gola, in pratica quando parlo ad un certo punto mi affatico e non riesco a parlare e più dalla gola mi esce una mucosa densa biancastra, la sensazione e come se le corde vocali si gonfiassero.

Ho fatto la visita dal otorinolaringoiatrica con laringoscopia per vedere se c'era qualche polipo alle corde vocali e invece tutto apposto non si è evidenziato niente.

Sulla base di questa cosa l'otorino mi ha consigliato di fare la gastroscopia e l'esito ha dato l'esofagite di primo grado, mi ha dato la cura per un mese, però ho fatto la cura per sei mesi ma questo problema non passa.

Ho fatto anche la visita allergologica con prove allergiche prick test ed è merso che sono allergico alle graminacee.

Ho fatto anche una visita Pneumologica e la diagnosi: asma bronchiale e dalla spirometria sospetta sindrome disventilatoria restrittiva
mi ha dato anche l'inalatore Symbicort che l'ho prendo al bisogno quando appunto non riesco a parlare, però non cambia nulla il medicinale non fa effetto, inzialmente l'ho preso ho anche abusato e mi è salita anche la pressione per questo e mi è venuta la tachycardia parossistica sopraventricolare che superava i 205 bmp Temp.
[#1]
Dr. Claudio Bosoni Allergologo, Medico di base 1,8k 82
La sua è una malattia da reflusso acido gastro-esofageo, in cui l' acido risale fino alla laringe infiammandola e gonfiandola. Non so che cure avrà fatto, però esistono per queste forme di esofagite delle terapie molto potenti ed efficaci. Senta il suo medico per una terapia più forte, visto che finora non ha avuto miglioramenti.

Dr. Claudio Bosoni

[#2]
dopo
Utente
Utente
Le cure che ho fatto sono LUCEN,Marial e Gaviscon.
Posso sapere quali sono queste cure più potenti? cosi me le faccio prescrivere dal mio medico di base.
Comunque dottore posso stare tranquillo? è una malattia da cui si guarisce del tutto?
[#3]
Dr. Claudio Bosoni Allergologo, Medico di base 1,8k 82
Non intendevo quelle medicine per lo stomaco. Il suo disturbo non è altro che una somatizzazione di ansia con un lieve calo del tono dell' umore. Curare lo stomaco è inutile, poi ha visto anche lei i risultati poco lusinghieri. Inoltre gli accertamenti e visite che ha fatto non hanno riscontrato nessuna patologia organica. Bisogna curare la causa di tutto ciò.
L' iperacidità , il reflusso e tutti gli altri sintomi in gola, sono dovuti a una reazione nervosa allo stress. La terapia va indirizzata in questo senso, cioè ridurre le stimolazioni nervose sullo stomaco, riducendo l' ansia e quel lieve stato depressivo che l' accompagna, con farmaci adeguati.

Dr. Claudio Bosoni

[#4]
dopo
Utente
Utente
Ok grazie mille della risposta dottore, veramente molto gentile buona giornata!!

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa