Utente
salve
da tempo soffro di eiaculazione precoce,ho 37anni e cosi mi ero deciso nel fare un operazione di frenulotomia togliendo solo il filetto e la cosa mi aveva giovato inizialmente poi dopo e' come se si fosse riabituato a prima e la cosa e' andata avanti fino ad oggi.
ho notato pero' che nella masturbazione mentre alcune volte rirtado l eiaculazione,altre volte i risultati sono brevi e questo mi pare di aver capito dipende molto almeno nel mio caso allo stato d animo in quel momento,quindi meno eccitato tempi decisamente piu lunghi...allora non capisco se il problema sia piu mentale che fisico o se dipende dal fatto che non so gestire bene la situazione?
ho provato anche per lungo tempo a tenere scoperto il glande e se da un lato non mi crea nessun fastidio o dolore dall altra speravo in miglioramenti che comunque a volte vedo,ma quando e come dicevo prima..in situazioni di eccitazione poi viene a mancare la desensibilizzazione quindi e' come se non serve a molto ...
vorrei sentire dei pareri e andare dall urologo per una visita per capire se dipende da un fattore mentale ?

[#1]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

mi sembra che pure lei ha compreso la sua particolare situazione clinica comunque, oltre a sentire in diretta un esperto e bravo andrologo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questa frequente disfunzione sessuale, le consiglio di consultare o riconsultare anche gl’articoli pubblicati sempre sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/194-quando-il-rapporto-finisce-troppo-presto-eiaculazione-precoce.html

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1253-news-dal-pianeta-eiaculazione-precoce.html

ed ancora mi ascolti a questo link:

https://www.medicitalia.it/public/video/pillole-salute/37-eiaculazione-precoce-beretta-27-02-14.mp3

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#2] dopo  
Utente
grazie dottore per le info.un altra domanda.leggevo che l alcool scaturisce problematiche in questo senso...ma e' possibile bevendo un bicchiere che possa invece che creare problemi magari migliorare la situazione?specie se si affronta la situazione con stress?
ritenete possibile per chi magari ha problemi di ansia e quindi psicologici di poter risolvere momentaneamente con pomate come puo essere emla che ne ho sentito parlar bene?

[#3]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

non si pasticci e ora senta in diretta un bravo ed esperto andrologo.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#4] dopo  
Utente
salve dottori
ho notato un particolare che magari puo dare delle indicazioni piu precise.quando mi masturbo se il pene resta scoperto come normalmente lo tengo nei pantaloni posso durare per molto piu tempo,mentre se lo faccio con pene coperto e quindi con scorrimento della pelle non rettratta l eiaculazione avviene in tempi brevi,..non so se sono riuscito a farmi capire... da cosa puo dipendere questo?sensibilita' della zona frenulo?

[#5]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Vedo che incomincia a ben valutare il suo problema, bene ora sentire in diretta anche un bravo ed esperto andrologo.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#6] dopo  
Utente
l urologo l ho sentito,ho fatto una visita ma non e' stato di grande aiuto,sostanzialmente ha rilevato che la frenulotomia che avevo fatto e' stata fatta bene,dopodiche ha valutato inpiedi facendomi alzare e abbassare se avessi problemi che non ho ben capito di cosa...e mi dice tutto a posto.per l eiaculazione mi ha proposto l uso di emla...oppure l intervento anche se prima me lo propone e poi me lo sconsiglia...
cambiare urologo penso di fare...

[#7]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Senta ora in diretta un andrologo oppure un urologo con chiare competenze andrologiche.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/