Utente 115XXX
Gentili dottori, vorrei porre alla vostra attenzione un dubbio che mi preoccupa. Quando ho rapporti sessuali è normale che dopo l'eiaculazione ci sia un netto calo della libido ? Se invece c'è il desiderio non ho abbastanza energia per avere dopo poco un secondo rapporto soddisfacente. Ho 33 anni ma questa cosa è sempre stata così, fin dalle prime esperienze in età di adolescenza. E' una situazione normale ? Parlando con amici mi riferiscono che loro riescono ad avere due o tre rapporti sessuali a distanza di pochissimo l'uno dall'altro (anche un quarto d'ora). Può essere vero o chi parla così lo fa solo per vantarsi ? Vi prego di rispondere a tutti i miei quesiti.

[#1]  
Caro signore, il periodo refrattario lungo dipende da due cose: ormoni o ansia. Consulti collega dal vivo

[#2] dopo  
Utente 115XXX

Gentile dottore, la ringrazio per la sua risposta. Potrebbe consigliarmi lo studio di qualche collega tra Bari e Foggia ? E' la mia zona di residenza. A parte questo, volevo dirle che mi stò astenendo dalla masturbazione e questo ha fatto crescere il mio desiderio sessuale, non sò se faccio bene o meno.