Utente 499XXX
Buongiorno, prima di tutto ringrazio in anticipo al medico che mi risponderà. L'anno scorso l'urologo ha diagnosticato al mio ragazzo di 28 anni un varicocele di 4° grado mediante eco-color doppler. Ha effettuato lo spermiogramma con i seguenti risultati :
Esame liquido seminale
Esecuzione esame 22/05/2017
Ora raccolta 15.45
Durata dell’astinenza 5 giorni
Volume 2.2 ml
Viscosità Normale
Ph 7,8
Liquefazione a 30 minuti : completa
Colore: opalescente
Concentrazione spermatozoi 49x10^6 ml
Numero totale spermatozoi: 107,8x10^6
Motilità progressiva ( PR): 57 %
Motilità non progressiva (NP): 13 %
Spermatozoi immobili ( IM) :37%

Esame morfologico liquido seminale
Forme normali: 8%
Numero cellule rotonde 0,2 mil/ml
Cellule della spermatogenesi 100%
Leucociti 0 %
Agglutinazioni Assenti

L’urologo gli ha ripetuto che non c’era bisogno di fare un intervento ma di effettuare annualmente lo spermiogramma per tenersi sotto controllo così se fosse peggiorato lo avrebbe operato. Quest’anno il mio ragazzo ha effettuato nuovamente lo spermiogramma con i seguenti risultati:

Esame liquido seminale
Esecuzione esame 13/06/2018
Ora raccolta 15.30
Durata dell’astinenza 4 giorni
Volume : 3,8 ml
Viscosità Normale
Ph : 7,5
Liquefazione dopo 30 minuti : completa
Colore: avorio opalescente
Concentrazione spermatozoi 13,00 mil/ml
Numero totale spermatozoi: 49.40x10^6/ eiac
Motilità progressiva ( PR): 41,0 %
Motilità non progressiva (NP): 13%
Spermatozoi immobili ( IM) :46,0 %

Esame morfologico liquido seminale
Forme normali: 4,0 %
Numero cellule rotonde 0,4 mil/ml
Cellule della spermatogenesi 100%
Leucociti 0 %
Agglutinazioni Assenti

Vorrei gentilmente sapere se secondo voi con i risultati che ha ottenuto quest’anno è necessario che si sottoponga all’intervento chirurgico e quale tecnica suggerite.
Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

se non ci sono stati altri fattori che hanno determinato il peggioramento dei parametri del liquido seminale del suo ragazzo, potrebbe essere preso in considerazione anche l’eventuale correzione chirurgica del suo varicocele.

Detto questo risentite ora in diretta il vostro andrologo di riferimento e comunque, se desidera avere informazioni più dettagliate su questo particolare ma complesso tema andrologico, le consiglio di consultare anche l’articolo da me pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/urologia/388-varicocele-fare-problemi.html

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 499XXX

Grazie infinite per avermi risposto. Contatteremo il nostro urologo e la terrò aggiornata. Consulto con piacere il suo articolo.
Cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006