Utente 349XXX
Salve sono un ragazzo di 38 anni negli ultimi anni (circa 4)inizio a soffrire di eiaculazione precoce all’inizio credevo fosse la poca attività sessuale dovuta alla nascita delle bambine che ci hanno impegnato moltissimo lasciandoci poco spazio e in quelle poche occasioni circa 1 o 2 volte al mese credevo che fosse la troppa eccitazione portandomi circa alla durata media di 2-3 minuti.
adesso la media noto che si è leggermente abbassata a più di 1 minuto pur aumentando l’attività sessuale a circa una volta a settimana
ma noto che ho sempre più voglia di fare sesso.
Premesso che non ho mai sofferto in precedenza dove la durata superava abbondantemente i 7-8 minuti.
Il mio dubbio è se può essere dovuto a qualche problema psicologico o di natura fisica ho letto che può essere anche la prostata???
Ho prenotato una visita urologa ma se ne parla per i primi giorni di ottobre e nel frattempo ho iniziato da circa una settimana a prendere degli integratori di vitamina b e di Griffonia

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

non si escludono sicuramente "problemi di prostata” ma una precisa diagnosi e poi relativa terapia mirata solo il suo andrologo di riferimento gliela potrà dare.

Detto questo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questa frequente disfunzione sessuale, le consiglio di consultare anche gl’articoli pubblicati sempre sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/194-rapporto-finisce-eiaculazione-precoce.html

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1253-news-pianeta-eiaculazione-precoce.html

ed ancora mi ascolti a questo link:

https://www.medicitalia.it/public/video/pillole-salute/37-eiaculazione-precoce-beretta-27-02-14.mp3

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 349XXX

Ma eventuali problemi di prostata può portare come disturbo solo questo problema???

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Certamente!

Riconsulti soprattutto l’articolo visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/194-rapporto-finisce-eiaculazione-precoce.html

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore

alla sua età la prostata non può essere causa di eiaculazione precoce.
spesso si tratta di problemi emozionali qualche volta di problemi vascolari-circolatori che non consentono una erezione ottimale
ne parli con il suo medico
oggi esistono alcuni prodotti locali con buone risposte
cordiali saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#5] dopo  
Utente 349XXX

Grazie dottori
Per quanto riguarda l’elezione non ho nessun problema anzi basta un piccolo stimolo per portarlo alla massima erezione.
Emozionali non credo sto con mia moglie ormai da più di 12 anni e mai avuto problemi forse con la nascita delle bimbe è aumentato un po’ lo stress e ansia ma nei confronti della famiglia ma non di prestazione
C. Saluti

[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non perda altro tempo in internet, da questa prospettiva purtroppo può ricevere solo informazioni parziali e non mirate; ora deve sentire in diretta un bravo ed esperto andrologo.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#7] dopo  
Utente 349XXX

Ho già prenotato una visita ma mi hanno dato appuntamento X i primi di ottobre al massimo posso trovare un buon medico privatamente X anticipare la visita
C.Saluti

[#8] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
[#9] dopo  
Utente 349XXX

Grazie per i consigli che fate anche se so che X voi è difficile valutare il tutto a distanza e senza visita diretta
C.Saluti