Utente 509XXX
Buongiorno vorrei capire i risultati del spermiogramma di mio marito. Astinenza: 3gg Coagulo: NO.
Fluidificazione completa: SI.
Colore: TRASPARENTE.
Consistenza: NORMALE.
Volume: ml 2.0.
Ph: 8.5.
Numero spermatozoi: milioni/ml 1.0
Numero tot spermatozoi nell’eiaculato: milioni 2.
MOBILITÀ. Movimenti progressivi rapidi:————.
Movimenti progressivi lenti: 60min%(30) 120min%(26).
Mobilità totale:———-
Movimenti non progressivi: 60min%(10) 120min%(4)
Immobili: 60min%(60) 120min%(70
Agglutinazione spontanea: NO
Test di vitalità: 60%
Cellule spermatogenetiche: 2%
Leucociti: milioni/ml<1
Morfologia
Forme normali: 28%
Anomalie della testa:32%
Anomalie nel tratto intermedio:6%
Forme anormali:72%
Anomalie della coda:26%
Malformazioni complesse:8%
Eritrociti: assenti
Cristalli: assenti
Cellule epiteliali: assenti
IgG MAR test: non valutabili

Grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

l’esame sembra mostrare un problema significativo soprattutto sul numero e la motilità degli spermatozoi ma ora bene sentire in diretta il vostro andrologo di riferimento e con lui ripetere, in laboratorio dedicato ed aggiornato, l’esame del liquido seminale e seguire poi attentamente tutte le sue indicazioni diagnostiche per arrivare ad una precisa diagnosi.

Nel frattempo, se desidera poi avere altre informazioni più precise su queste tematiche può leggere anche gl’articoli pubblicati sempre sul nostro sito e visibili agl’indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/660-miti-realta-maschio-infertile.html

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1446-antiossidanti-radicali-liberi-fertilita-maschile.html

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 509XXX

Secondo lei è un problema che si può risolvere possiamo sperare di avere un figlio?
La ringrazio per la risposta è il tempo dedicatomi

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Certo, fatta, se possibile, una diagnosi mirata poi si potrà pensare ad una eventuale strategia terapeutica che in alcuni casi prevede anche il ricorso ad una tecnica di riproduzione assistita ma ora non mettiamo il carro davanti ai buoi.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione diagnostica mirata e poi eventualmente una prospettiva terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 509XXX

La ringrazio infinitamente per la disponibilità e il tempo dedicatomi.
Buon lavoro!