Utente 553XXX
Buonasera, sono Francesco ho 26 anni, ho tanta ansia per questa cosa, sono fidanzato da circa 6 mesi con l’amore della mia vita con cui sono stato fidanzato 5anni in passato , durante i rapporti che sono poco duraturi, dopo la mia prima eiaculazione non riesco ad avere una seconda erezione soddisfacente, premetto che con i miei partner precedenti non ho mai avuto problemi di questo genere anzi ho sempre avuto complimenti sia per la mia erezione che per la mia costanza, preciso che sono un ex tossicodipendente, pulito da circa 3 anni e spero che questo mio comportamento della mia vita ormai passata non abbia intaccato qualcosa, vorrei prenotare una visita da uno specialista perché sto cercando di far rimanere incinta la mia ragazza ormai da 6 mesi ma senza successo...spero in Vs chiarimenti grazie

[#1]  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
BENEVENTO (BN)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il ricorso alla ripetizione del coito per ovviare alla eiaculazione precoce del primo,é destinato a fallire nel tempo.
Ogni rapporto ha una sua dignità,per cui una corretta diagnosi andrologica,chiarirà la diagnosi e permetterà di ricorrere ad una terapia efficace sia per la fertilità che per la sessualità.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it