Utente 180XXX
Gent. mi,
la mia preoccupazione nasce dal fatto che ho avuto un inizio di rapporto non protetto (due movimenti di penetrazione) nei giorni fertili (ero al 13 giorno). Il rapporto è proseguito con il preservativo.
Ora il mio timore (non ne ho la certezza) è che io possa essere venuta a contatto con il liquido pre-eiaculatorio. Premetto che prima di iniziare il rapporto c’è stato un momento di preliminari in cui ci sono stati anche movimenti tipici della masturbazione.
Ora mi chiedo: è possibile che io sia rimasta incinta venendo a contatto con il liquido pre-eiaculatorio?
Grazie mille per l’attenzione.

[#1]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

"dinamiche sessuali" complesse, quelle da lei indicate, ma non drammatiche, almeno da un punto di vista contraccettivo.

Viste comunque le sue ansie e paure verso la possibilità di gravidanze indesiderate, è bene pensare ora a metodi contraccettivi più sicuri.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 180XXX

Gentile dottore, la ringrazio per la risposta.
Premetto che ho sempre rapporti con preservativo e la mia ansia nasce proprio dall’aver compiuto qualcosa di insolito.
La mia domanda è se io possa essere rimasta incinta venendo a contatto con liquido pre-eiaculatorio, nella frazione di secondo in cui è avvenuta la penetrazione.
Grazie.

[#3]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettrice,

quello che ci racconta non ci indicherebbe un alto rischio di gravidanza non desiderata.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com