Utente 567XXX
buon giorno. ho 45 anni. non sono sposato ne ho figli. sono laureato e di mestiere sono commercialista
ho un attività sessuale al momento limitata a rapporti occasionali con due amiche separate che ho conosciuto in contesti diversi.
preciso che pur trattandosi di relazioni non stabili i rapporti si ripetono con entrambe con una frequenza di un rapporto ogni 15 giorni circa in media. con entrambe l'intesa sessuale è ottima e anche un rapporto personale piacevole pur non essendo copia. detto cio' vengo al problema:
con entrambe ho avuto episodi di problemi di erezione: in due casi si è trattato di mancato raggiungimento dell'erezione, in un caso di problema di perdita dell'erezione prima dell'orgasmo.
-preciso che sono uno:
-sportivo (bici)
-non fumatore
-non bevo se non di tanto in tanto a pasto mine quantità
-non assumo qualsivoglia droga
-non ho problemi di cuore, circolazione o diabete
preciso come elementi che:
-faccio un lavoro stressante
-ho avuto in passato problemi di depressione
-prendo in ragione del motivo di cui sopra: Maveral 100, Carbolitium 300 e Atenololo in 100 mg non per motivi di pressione ma come regolatore del battito cardiaco (mi diminuisce le pulsazioni in sostanza).
questi farmi sono necessari e non posso ridurli. chiedo un consiglio medico, sinceramente pur avendo sdrammatizzato gli episodi non mi fanno per nulla piacere queste defailance, tra l'altro non essendo partner stabili rischio di perdere queste persone che comunque stanno bene con me, anche su una base di intesa sessuale (che c'è sempre). so che alcuni prendono cialis (pillola week end). secondo voi lo psichiatra che mi cura x depressione puo' prescrivermelo? Grazie!

[#1]  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
MANCIANO (GR)
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore

così come una persona con problemi fiscali o commerciali deve andare dal commercialista per farsi consigliare comne denunciare, gestire e pagare, così per dei problemi erettili bisognerebbe consultare lo specialista, l'andrologo, per avere le corrette indicazioni
cordiali saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org