Utente 567XXX
Salve, scrivo da compagna di un uomo di 40 anni, che ha eseguito una circoncisione per fimosi all'età di 20 anni. E' possibile che questo possa avergli causato danni fisiologici o traumi psicologici che lo portino alla perdita dell'erezione durante il rapporto sessuale? E' normale che dopo 20 anni riporti una ancora una eccessiva sensibilità della zona o è solo una questione psicologica? Cosa consigliate di fare? Grazie.

[#1]  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
ara lettrice

una circoncisione potrebbe modificare lo stato di sensibilità del glande e creare piccoli problemi.
credo però che sia il caso che il suo uomo si faccia vedere e visitate da uno specialista andrologo per definire le condizioni generali e circolatorie del pene
cordiali saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org